Ricci-Parente: sfida tra vastesi nel match Roseto-Lucca - Nella 17ª del campionato di lega nazionale silver
 
Vasto   Sport 21/01/2014

Ricci-Parente: sfida tra vastesi
nel match Roseto-Lucca

Nella 17ª del campionato di lega nazionale silver

Antonello Ricci e Davide ParenteHa avuto un tocco di vastesità la sfida di campionato di Lega Nazionale Pallacanestro Silver tra Modus FM Roseto e Arcanthea Lucca. Infatti, nelle due formazioni che si sono sfidate nella 17ª giornata, con vittoria per 89-80 dei padroni di casa di Roseto, militano due cestisti vastesi. Nelle fila del Lucca c'è Davide Parente, che ormai è diventato un idolo dei toscani grazie alle sue prestazioni sempre di livello assoluto. I rosetani da un paio di mesi hanno preso Antonello Ricci, ultimo campionato alla Viola Reggio Calabria e nella prima fase di stagione fermo ai box. 

Nonostante i 35 minuti in campo con 15 punti messi a segno, Davide Parente non è riuscito ad evitare la sconfitta della sua Arcanthea. Ricci, alle prese con un fastidio al tallone, ha giocato poco meno di 12 minuti, con 4 punti all'attivo. Diversi gli incroci in campo tra i due vastesi, che si sono affrontati con grande spirito agonistico ma tanta lealtà. 

Con l'importante vittoria la Modus Roseto è salita all'8° posto in classifica, avvicinandosi proprio a Lucca, rimasta ferma a quota 20, a 4 lunghezze dalla coppia di testa Ferrara-Agrigento. Il sogno, per tanti amici vastesi, è quello di poterli vedere giocare entrambi, magari anche con Daniele Parente, fratello maggiore di Davide oggi a Treviso, con la canotta della BCC Vasto Basket, visto che ormai la squadra biancorossa veleggia costantemente in campionati nazionali (e chissà dove potrà arrivare). 

Loro, che seguono sempre le gesta della squadra dove sono cresciuti cestisticamente, continuano a dare il massimo nelle rispettive città, cercando di portare il nome di Vasto in giro per l'Italia. 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi