Raccolta differenziata in aumento ma serve raggiungere il 65% - Pubblicato il report della raccolta dei rifiuti nel mese di dicembre
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 11/01/2014

Raccolta differenziata in aumento
ma serve raggiungere il 65%

Pubblicato il report della raccolta dei rifiuti nel mese di dicembre

Il reportLa quota imposta dalla legge del 65% è ancora molto lontana, ma qualche segnale positivo per la raccolta differenziata porta a porta nel territorio del Comune di Vasto inizia a vedersi. Sul sito di Pulchra Ambiente, società pubblico-privata che gestisce la raccolta dei rifiuti, è stato pubblicato il report relativo al mese di dicembre 2013 (il report). Nell'ultimo mese dell'anno la percentuale di rifiuti destinati al riciclo ha superato, seppure di pochissimo, quella dell'immondizia che finirà in discarica. Infatti 687.020 kg sono stati differenziati (50,15%), a fronte di una raccolta totale di 1.370.120 kg raccolti. 

Il confronto con il mese precedente, novembre 2013 (il report), evidenzia un incremento del 2% sulla percentuale dei rifiuti differenziati. Di circa 7 punti percentuali è l'incremento registrato rispetto al mese di dicembre 2012 (il report). Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Di certo la quota da raggiungere è ancora molto lontana, per poter essere nei limiti di legge e soprattutto iniziare a vedere qualche beneficio in termini di riduzione delle tasse. Con l'estensione a quasi tutto il territorio comunale della raccolta differenziata porta a porta l'auspicio è che tutti i cittadini possano mostrare rispetto delle norme e delle semplici regole di rispetto dell'ambiente e convinvenza civile.

Purtroppo il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti è un fenomeno che non conosce crisi. Ispettori ambientali e polizia municipale sono impegnati costantemente nel rilevare e sanzionare i comportamenti illegali di abbandono dei rifiuti, con decine di verbali redatti e migliaia di euro di multe elevate a cittadini indisciplinati. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi