Un anno di notizie: i volti dei protagonisti e i fatti del 2013 - Una raccolta di quanto accaduto nell’anno che termina oggi
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 31/12/2013

Un anno di notizie: i volti dei
protagonisti e i fatti del 2013

Una raccolta di quanto accaduto nell’anno che termina oggi

Il saluto al 2013Che sia stato più o meno atteso, è arrivato l’ultimo giorno del 2013. Si conclude un anno ed è inevitabile fermarsi qualche istante a pensare a tutti i giorni trascorsi e decidere cosa portare con sè nel 2014 che inizierà tra alcune ore e cosa lasciare indietro. Un anno, quasi inutile ricordarlo, segnato ancora dalla crisi e dai tanti problemi che hanno afflitto il territorio del Vastese quanto tutto il Paese. In questo ultimo giorno dell’anno vogliamo provare a ripercorrere gli ultimi 12 mesi attraverso le notizie che abbiamo pubblicato su zonalocale.it. Nel puzzle della home page abbiamo voluto raccogliere i volti dei protagonisti e degli eventi salienti, cercando di fissare soprattutto le “belle notizie”, le storie, gli eventi, che hanno caratterizzato il Vastese. Abbiamo lasciato fuori tanta cronaca, i lutti dolorosi che hanno segnato le diverse comunità, gli eventi criminosi, non per nascondere la testa sotto la sabbia, ma per cercare di entrare nel nuovo anno con uno spirito positivo e propositivo. Quella che segue è una sintesi che vi proponiamo, lasciando ad ognuno di voi lettori il piacere di navigare nell'archivio di zonalocale.it e rileggere le notizie che ricordate con piacere di questo 2013. 

Cronaca. Come ricordavano qualche riga più su, di cronaca, in particolare nera, ce n’è stata tanta anche nel 2013. Vogliamo ricordare, uno per tutti, l’episodio che ha portato Vasto e San Salvo alla ribalta nazionale, con l’arresto dei due albanesi che hanno sfregiato con l’acido Lucia Annibali, avvocato di Pesaro, su mandato dell’ex compagno della donna. Tra il 2012 e il 2013 sono cambiati molti dei comandanti delle forze dell’ordine. L’ultimo in ordine di tempo è il tenente Marco Garofalo, che ha preso il posto del capitano Luigi Mennitti al comando della Compagnia di Vasto della Guardia di Finanza.

Politica. Con la fine del governo Monti il 2013 è stato l’anno delle elezioni politiche, precedute da una serrata campagna elettorale. Due gli esponenti del territorio che hanno guadagnato un seggio in Parlamento. Maria Amato, del Partito Democratico, dopo l’ottimo risultato delle primarie è andata alla Camera mentre, con il boom del Movimento 5 Stelle, è Gianluca Castaldi a guadagnare un seggio al Senato. Per le questioni locali proprio ieri, il sindaco di Vasto Lapenna, ha fatto il bilancio dell'anno appena trascorso, evidenziando la lista delle cose da fare nel 2014.

Attualità. Tra le tante notizie, quella che si può considerare lunga tutto l’anno è la vicenda della ex Golden Lady di Gissi. Più di 300 lavoratori coinvolti in una riconversione fallita, con le due aziende subentrate nello stabilimento della Val Sinello che hanno causato solo guai. E’ ancora sotto gli occhi di tanti la lotta dei lavoratori nei mesi estivi, con i presidi notte e giorno. Una vicenda che ancora oggi non trova soluzione e lascia tanta incertezza sul futuro.

Cultura. E’ stato l’anno in cui il Coro Polifonico Histonium “Bernardino Lupacchino dal Vasto” ha spento le sue prime 40 candeline. 35, invece, gli anni di attività della storica libreria vastese, La Nuova Libreria. Tanti gli appuntamenti culturali su tutto il territorio, con un fermento artistico non da poco. Di particolare interesse l’istituzione del tavolo per il dialogo interreligioso, che ha promosso già diversi incontri nel segno dell’intercultura, per avvicinare le diverse identità che oggi convivono sul territorio. 

Foto Costanzo D'AngeloEventi. L’evento clou del 2013 è stato senza dubbio l’Air Show del Vastese, con le Frecce Tricolori che hanno solcato i cieli del Vastese, lasciando a bocca aperta migliaia di spettatori. Tra gli eventi religiosi da ricordare l’arrivo a Vasto dell’urna con le reliquie di San Giovanni Bosco, il Santo dei Giovani. Tra gli eventi va ricordato anche il Motogiro d’Italia, che ha fatto tappa a Vasto forse un po’ in sordina. 

Personaggi. E’ sicuramente la categoria più ricca, con le tante persone che in qualche modo hanno segnato la vita delle loro comunità di appartenenza. Dal viaggio di Michele Cassano e Angelo D’Ugo, che hanno solcato l’oceano a bordo di My Way 60, passando per i tre ragazzini che hanno salvato un loro coetaneo da uno shock anafilattico a Vasto Marina. Due ragazze vastesi, Rachele Argentino e Natascia Palladinetti, hanno tentato la partecipazione a Miss Italia, fermandosi solo alle pre-finali nazionali. Come non ricordare le due “imprese” di Antonio Borromeo, “Papi Gump”, come ormai lo chiamano tutti, che porta avanti la lotta per il diritto alla bigenitorialità. Protagonista nel 2013, con le attività della fattoria sociale “Il recinto di Michea”, è stato anche don Gianfranco Travaglini, impegnato in molti progetti a favore dei più deboli. Un viaggio attraverso i personaggi del territorio è anche quello portato avanti con le Storie della Domenica, realizzate in collaborazione con il fotografo Costanzo D'Angelo.


La partenza del Giro d'Italia da San SalvoSport
. Tanti successi e qualche amarezza. Di grandi appuntamenti ce ne sono stati diversi, primo fra tutti il giro d’Italia che ha visto San Salvo come tappa di partenza. E poi la tappa del Super8 di beach soccer a Vasto e l’appuntamento estivo con il Trofeo delle Regioni di beach volley, che ha richiamato sulla spiaggia di Vasto Marina i migliori giovani talenti. Successi per le squadre di calcio, con Vastese e Virtus Cupello che hanno conquistato la promozione in Eccellenza, dove hanno trovato ad attenderle Vasto Marina e U.S. San Salvo. Ennesima promozione anche per il Real Tigre, che non si ferma più. La promozione è arrivata anche per la BCC Vasto Basket, dopo l’amarezza per la sconfitta nei playoff contro Lanciano. I biancorossi tornano ad assaporare la serie B dopo tanti anni. E’ l’anno in cui Angelo Martino Giancola, arbitro arrivato ai massimi livelli, appende il fischietto al chiodo, ma è anche l’anno dell’esordio in MotoGp di Andrea Iannone. Tanti i successi anche nelle varie discipline che impegnano i giovani della città. Ma, a conquistare la copertina nel 2013, sono i nuotatori vastesi. Giulia De Ascentis e Nicolangelo Di Fabio stanno lavorando sodo e hanno conquistato importanti affermazioni in campo nazionale e internazionale. In ascesa anche la giovanissima Gaia Smargiassi, campionessa della San Gabriele Tennistavolo. Per lei e Federico Antenucci tante affermazioni e titoli conqusitati.

Musica. Nel territorio c’è tanto fermento musicale, con giovani musicisti sempre pronti a lanciarsi in nuove sfide. Ci sono state molte produzioni interessanti, di band e solisti che stanno cercando di ritagliarsi uno spazio nel complicato mondo della musica. Abbiamo dato spazio alle realtà emergenti come Le Choix, My Mistakes, Marco Santilli o già affermati come La Differenza, Luca Dirisio o Alessio Creatura, tanto per citarne alcuni.

Curiosità. A maggio il matrimonio di una giovane coppia inglese ha monopolizzato l’attenzione. I due sposini, arrivati in Italia con amici e parenti, hanno organizzato le cose in grande, con tanto di amichevole allo Stadio Aragona tra la squadra in cui milita lo sposo e la Vastese Calcio. Ma la notizia dell’anno è stata la realizzazione dello spot delle Fonzies a Vasto, tra i vicoli del centro storico e il Piccolo Circolo Garibaldino. Qualcuno ha storto il naso per i contenuti dello spot (con evidenti doppisensi), ma in tantissimi hanno apprezzato la scelta della location da parte del regista, il sansalvese Leone Balduzzi. A primavera centinaia di giovani si sono ritrovati in piazza Rossetti per dare vita ad un Harlem Shake, la moda del momento, promosso da un gruppo di ragazzi vastesi, realizzando un video che ha fatto il giro del web. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi