Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Un convengo sui Sanniti d’Abruzzo,
Molise, Campania e Puglia

Al Museo Archeologico di Schiavi di Abruzzo

La locandinaSanniti stanno sparendo dai banchi di scuola, anche grazie alle riforme che non fanno altro che tagliare e tagliare le discipline umanistiche, in particolare quelle storiche. L’oblio in cui è stato relegato il popolo che contese ai Romani il dominio sull’Italia antica si sta trasformando in cancellazione totale della loro memoria, in nome di uno studio annacquato della storia che non può piacere a nessuno, se non a quanti vogliono eliminare questa disciplina dalla scuola, indubbiamente perché occuparsi seriamente del passato rende critici e la critica consapevole e fondata – che non è il becero sbraitare della polemica – è ciò che il potere teme di più.

Offrire ai territori dove sono vissuti i Sanniti l’opportunità di conoscere questo grande e fiero popolo è quindi l’obiettivo primario che vuole raggiungere l’organizzazione del convegno attraverso un quadro generale delle più aggiornate ricerche sull’argomento, rimandando ad una serie di incontri tematici e visite guidate successivi la scoperta dei caratteri generali e peculiari della civiltà sannitica.

Nel cuore del Sannio Pentro ci sono i resti monumentali di Pietrabbondante e Schiavi di Abruzzo, i musei di Alfedena e Schiavi di Abruzzo e un ecosistema conservatosi incontaminato a cavallo tra Molise ed Abruzzo, dove uomo e natura vivono ancora in armonia: queste sono le carte di un territorio che vuole vincere la partita del Parco Archeologico dell’Alto Sannio, di cui tornerà discutere in occasione del convegno dopo il lancio dell’iniziativa il 29 novembre scorso ad Agnone.

Il Convegno è organizzato dal Comune di Schiavi di Abruzzo, con la collaborazione della Regione Abruzzo, la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo, Università degli Studi del Molise, Italia Nostra del Vastese, Archeoclub di Schiavi di Abruzzo, Fondazione per l'Arte l'Archeologia e la Cultura del Vastese, Parsifal Società Cooperativa di Vasto. 

Museo Archeologico di Schiavi di Abruzzo (CH)
27 dicembre, ore 10,00 – 17,00
Programma
ore 10,00: saluti del Sindaco Luciano Piluso e presentazione del Convegno
ore 10,15: Gianfranco De Benedittis, I Sanniti del Molise
ore 10,45: Sandra Lapenna, I Sanniti d'Abruzzo: i santuari di Schiavi di Abruzzo e Quadri
ore 11,15: Domenico Caiazza, I Sanniti della Campania
ore 11,45: Gianfranco De Benedittis, I Sanniti di Puglia

Visita al Museo Archeologico di Schiavi di Abruzzo
ore 14,30: Adriano La Regina, L'Italia dei Sanniti
ore 15,00: Finalmente un'epopea dei Sanniti? Davide Aquilano modera la tavola rotonda sul romanzo di Nicola Mastonardi, Viteliù
ore 16,00: Il futuro è nei Beni Culturali? Armando Falasca introduce e modera la tavola rotonda sul Parco Archeologico dell'Alto Sannio
ore 17,00: Conclusione dei lavori

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi