La Vastese supera il Lanciano, il Recreativo vince il torneo - Gli spagnoli si impongono ai rigori sul Pescara
 
Vasto   Sport 19/12/2013

La Vastese supera il Lanciano,
il Recreativo vince il torneo

Gli spagnoli si impongono ai rigori sul Pescara

L'abbraccio di Forte e Fabrizio dopo la rete del vantaggioLa Vastese supera 2-1 la Virtus Lanciano e conquista il terzo posto nel Quadrangolare Internazionale Juniores che si è disputato all'Aragona. In vantaggio i rossoneri al 12’ con Bojda, pareggia al 56’ con una bellissima punizione di Cardone, il gol vittoria per i biancorossi arriva al 68’ con Fabrizio. Il torneo va al Recreativo de Huelva che in finale batte 5-4 ai calci di rigore il Pescara, dopo che i tempi regolamentari erano finiti 0-0.

 

La partita. In campo le due semifinaliste perdenti che si affrontano per il terzo posto. Nella Vastese debutto dal primo minuto per il nuovo arrivato Forte, in porta c’è Lafshai, della prima squadra giocano Cardone, Galiè e Balzano.

Al 12’ il Lanciano passa in vantaggio con Bojda, rispondono al 21’ i padroni di casa con una conclusione imprecisa di Balzano. Alla mezz’ora tra i rossoneri si fa male Verna in uno scontro di gioco e deve abbandonare il campo, al suo posto entra Di Renzo.

Al 42’ bravo Pape Babacar a entrare in area dalla sinistra in dribbling, Lafshai chiude in uscita bassa, nel finale di primo tempo Barone in avanti entra in area, il portiere di casa blocca.

La prima azione della ripresa è al 53’, una punizione di Cardone da destra, Terbeshi allontana con i pugni, al 56’ batte ancora Cardone dal limite e di sinistro a giro insacca sotto l’incrocio e pareggia. E' il gol dell'ex, l'esterno biancorosso è cresciuto nel vivavio della Virtus Lanciano.La Vastese Juniores in posa prima della partita 

Al 61' ospiti con un uomo in meno per l'espulsione di Giancristofaro Domenico per somma di ammonizioni. Al 65’ conclusione di Pericola dall’interno dell’area che sorvola la traversa, due minuti dopo Balzano da buona posizione manda fuori in diagonale. Al 68’ calcio d’angolo dalla destra per la Vastese, Fabrizio di testa firma il vantaggio dei locali.

Al 81’ tiro debole di Cericola per il Lanciano, all'84’ cross da destra di Castaldi, testa di Cericola e gol che viene annullato per fuorigioco. All'86 padroni di casa ancora in avanti con un tentativo di Di Croce che si perde sul fondo. Il Lanciano cerca il pareggio nel finale, la Vastese ha più di una buona occasione per segnare ancora. Il direttore di gara fischia la fine e i biancorossi si piazzano al terzo posto.

Clicca qui per vedere il video integrale di Vastese-Virtus Lanciano con la telecronaca di Stefano Troilo.

 

Tabellino
Vastese-Virtus Lanciano 2-1 (0-1)

Marcatori: 12’ Bojda (Virtus Lanciano), 56’ Cardone (Vastese), 68’ Fabrizio (Vastese)

Vastese: Lafshai, Di Santo, Tricase (75’ Di Giorgio), Cardone, Galiè, Savino, Farhiti, Forte, Finamore A. (75’ Di Croce), Fabrizio (79’ Desiati), Balzano (90’ Piras). A disposizione Schiavone, Marinelli, Catuogno. Allenatore Michele Stivaletta

Virtus Lanciano: Terbeshi, Giancristifaro D., Giancristofaro A., Castaldi, Alessandrini, Carpineta, Bojda, Verna (34’ Di Renzo), Barone, Pericola, Pape Babacar. A disposizione Maggi, Di Renzo, Lisari, Degrassi, Bei, Fioretti, Gregori. Allenatore Salvatore Alfieri

Arbitro: D’Alanno di Vasto

Ammonito: Carpineta (Virtus Lanciano), Forte (Vastese), Alessandrini (Virtus Lanciano)

Espulso: 61’ Giancristofaro D. (Virtus Lanciano) per somma di ammonizioni

 

L'esultanza degli spagnoli del Recreativo de HuelvaNella finalissima vince il Recreativo de Huelva sul Pescara, in tribuna ad assistere alla gara c’è anche Giorgio Repetto, direttore sportivo del Pescara. La gara è subito combattuta ed entrambe vogliono vincere, al 20’ brivido per il Pescara Melgarejo colpisce di testa, palla fuori di un soffio. Al 21’ calcio d’angolo dalla destra, spagnoli ancora pericolosi, la palla attraversa l’area ma nessuno interviene.

Al 31’ punizione a giro di Manzo che di poco sorvola la traversa, al 36’ ancora Manzo dalla sinistra serve in area Lucas che si accentra e calcia in porta, Moll para, al 39’ conclusione dalla distanza potente di Florimbj alta e a seguire di Lucas centrale, il portiere spagnolo para. Il primo tempo si conclude con due occasioni: una punizione perfetta di Manzo di sinistro dalla lunetta, Moll tocca, la sfera colpisce il palo, al 46' diagonale di Gomez Rodriguez alto sopra la traversa.

Nella ripresa da segnalare al 61’ la conclusione potente dalla destra di Rosafio che va fuori, al 62’ triplice cambio nel Pescara, entrano Altobelli, Pretara e Bulevardi per Schiazza, Di Pasquale e Rosafio. All'81’ spagnoli vicinissimi al gol, traversone dalla sinistra e colpo di testa di Marin fuori di un soffio. Subito dopo viene annullato un gol al Pescara per fuorigioco di Di Rocco. Nel finale tentativo di Maya a girare dalla sinistra, di poco a lato.

Si va ai calci di rigore dove continua a regnare l'equilibrio, subito un errore per parte nei primi tiri dal dischetto, poi quando il Recreativo ha l'occasione per chiudere i conti, ma dopo l'errore di Bulevardi, Bahamonde sbaglia, alla fine Moll para il tiro a Pretara e Sanchez Lopez realizza e all'Aragona hanno inizio i festeggiamenti spagnoli.Dirigenti e tecnici del Recreativo de Huelva 

 

Tabellino
Pescara-Recreativo de Huelva 0-0, 4-5 dopo i calci di rigore

Sequenza rigori: Cherubini (Pescara) gol, Maya (Recreativo) gol, Di Rocco (Pescara) traversa, Hurtado (Recreativo) gol, Marzocco (Pescara) gol, Martin (Recreativo) parato, Lucas (Pescara) gol, Sosa (Recreativo) gol, Morelli (Pescara) gol, Orta (Recreativo) gol, Bulevardi (Pescara) fuori, Bahamonde (Recreativo) fuori, Pretara (Pescara) parato, Lopez J. (Recreativo) gol

Pescara: Chessa, Benedetti, Di Nicola, Ranalli, Schiazza (62’ Altobelli), Di Pasquale (62’ Pretara), Rosafio (62’ Bulevardi), Cherubini, Manzo (67’ Di Rocco), Florimbj (82’ Morelli), Lucas. A disposizione Agresta, Gueye, Marzocco, Saltarin, Seku Dumbia. Allenatore Federico Giampaolo

Recreativo de Huelva: Moll, Lopez J., Vargas (85’ Dos Santos), Sosa, Gomez M., Bahamonde, Rodriguez (51’ Martin, 92’ Maya), Boza (67’ Orta), Melgarejo (51’ Martin), Hernandez (67’ Hurtado), Gomez R. (76’ Hedrosa). A disposizione Lopez A., Diaz, Calvo. Allenatore Juan Manuel Pavon

Guarda il video Guarda le foto

di Giuseppe Mancini (g.mancini@zonalocale.it)

Commenti


Video - Quadrangolare Internazionale Giovanile

Quadrangolare Internazionale Giovanile. Il video integrale di Vastese-Virtus Lanciano. Telecronaca di Stefano Troilo



 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi