Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pollutri   Eventi 06/12/2013

Una tradizione che si rinnova:
a Pollutri le "fave di San Nicola"

Suggestiva festa con l’accensione dei fuochi in piazza

Foto di Costanzo D'AngeloE' una delle feste tradizionali più sentita nel territorio e in tutto l'Abruzzo, che si rinnova da quasi quattro secoli. Ieri a Pollutri, sono tornati ad accendersi i fuochi sotto alle caldaie per cuocere le "fave di San Nicola". Nella giornata dedicata al Santo patrono della città i cittadini hanno dato vita alla suggestiva accensione dei fuochi, con il via dato dai mortaretti. Tante caldaie nella piazza antistante la chiesa, con il bagliore delle alte fiamme a rischiarare la sera. Nella casa di San Nicola, "cuore" del paese, ha poi preso il via la distribuzione delle fave e del pane benedetto, "simboli di accoglienza e condivisione", come ha ricordato il parroco don Giuliano Manzi. 

Come ogni anno sono stanti tanti i pollutresi che si sono impegnati nella realizzazione della festa, dai più piccoli, entusiasti nel poter essere vicini al fuoco, a chi ha realizzato i 3500 panini, a chi ha cotto le fave e le ha distribuite, continuando anche oggi, secondo giorno dedicato a San Nicola.  

In serata sarà pubblicato un filmato con le immagini e le interviste realizzate durante la festa. 

Foto di Costanzo D'Angelo - Occhio Magico

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi