Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 04/12/2013

I bambini del Vastese protagonisti
della Colletta Alimentare

Raccolti 79 quintali di cibo

Il disegno di un bambino che ha partecipato alla Colletta AlimentareAnche quest’anno tante scuole del territorio hanno partecipato il 30 novembre alla Colletta del Banco Alimentare nel Vastese.

Le scuole dell’Istituto Comprensivo N. 1, dell’Istituto Comprensivo N. 2, della Nuova Direzione Didattica di Vasto, insieme alla scuola primaria di Monteodorisio, nell’ambito dei rispettivi progetti di solidarietà, hanno sensibilizzato gli alunni alla raccolta di viveri. Già nei giorni precedenti ogni classe si è preparata riempiendo vari scatoloni.

Tutti sono stati consapevoli che il loro piccolo aiuto faceva parte di un gesto molto più grande di solidarietà e vicinanza verso chi è meno fortunato di noi.

E’ stato, quindi, quello della Colletta del Banco Alimentare un importante momento per coinvolgere e sensibilizzare anche i bambini al problema sempre più in aumento della povertà, attraverso anche un gesto concreto di gratuità e di condivisione.

Il risultato complessivo, considerando anche i punti di raccolta dei supermercati, è stato considerevole; infatti, sono stati raccolti ben 79 quintali di cibo.

Il Banco Alimentare di Vasto coglie l’occasione per ringraziare tutti,  genitori, alunni, docenti, personale scolastico, per la sensibilità e la grande generosità dimostrata.

Un ringraziamento particolare va rivolto, poi, ai Dirigenti Scolastici, Prof.ssa Maria Cauli dell’Istituto Comprensivo N. 1, Prof.ssa Maria Pia Di Carlo dell’Istituto Comprensivo N. 2, Prof.ssa Nicoletta Del Re della Nuova Direzione Didattica, per aver dato la possibilità di realizzare questa bella iniziativa.

 

Banco Alimentare Vasto
Ing. Cosimo Damiano Putignano

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi