Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 21/11/2013

Vasto film festival 2013,
esposto alla Corte dei conti

Vie legali

Vasto film festival 2013 (foto di Massimo Molino)Finisce davanti alla magistratura contabile l'edizione 2013 del Vasto film festival. Lo annunciano i consiglieri comunali d'opposizione Massimo Desiati (Progetto per Vasto) ed Etelwardo Sigismondi (Fratelli d'Italia): "Oggi, abbiamo provveduto ad inoltrare un circostanziato esposto alla Procura regionale della Corte dei Conti de L’Aquila, circa l’ipotesi di illegittimità degli atti amministrativi relativi alla XVIII edizione del Vasto Film Festival".

La rassegna cinematografica ha sempre suscitato forti polemiche. Ma l'edizione 2013 è stata la più criticata. Ora la vicenda assume contorni non solo politici, con il ricorso alle vie legali, che "si è reso necessario - sostengono Desiati e Sigismondi - a seguito delle inverosimili risposte fornite dal sindaco di Vasto all’interrogazione a risposta scritta, che, sull’argomento, era stata presentata il 10 settembre 2013. Attendiamo fiduciosi un riscontro positivo alle tante considerazioni rappresentate nell’esposto, con il quale si chiede di verificare la necessità di intraprendere iniziative di controllo su fatti che si ritiene non essere rispondenti ad un corretto, congruo ed oculato uso e gestione della cosa e delle finanze pubbliche".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi