Femminicidio e violenza al centro dell’incontro di Palazzo D’Avalos - Presenti il Prefetto e il Procuratore Capo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 21/11/2013

Femminicidio e violenza al centro
dell’incontro di Palazzo D’Avalos

Presenti il Prefetto e il Procuratore Capo

Felicia Zulli e Rita Pellegrini nel corso del convegnoSi è svolto questa mattina nella pinacoteca di Palazzo D'Avlos il convegno incentrato sul tema Femminicidio e violenza contro le donne: raccomandazioni europee, normativa nazionale e realtà locali di contrasto.

Un'iniziativa dell'amministrazione comunale di Vasto, in collaborazione con l’associazione Ananke Onlus, organizzato nell'ambito del progetto Penelope - Percorsi e Network per l'empowerment e la Protezione delle vittime di violenza, finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità - Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un evento accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Vasto e dall’Ordine degli Assistenti Sociali.

Un incontro nato dalla necessità di trovare azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne con un impegno costante di tutte le forze istituzionali e del privato sociale.

Si è parlato di aspetti dell’impatto psicosociale della violenza, un’analisi delle esperienze e delle metodologie del lavoro in rete che è necessario approfondire alla luce delle Raccomandazioni e Convenzioni europee e della normativa nazionale e regionale in materia di violenza, unica metodologia che possa fronteggiare, accogliere la sofferenza e il disagio delle donne vittime di violenza di genere e modificare quei dati culturali e psicologici che portano spesso a minimizzare il problema.

Sono intervenute Felicia Zulli, coordinatrice del Progetto Penelope e Rita Pellegrini, presidente dell’associazione Ananke.Presenti anche il Prefetto di Chieti, Fulvio Rocco De Marinis e il Procuratore Capo di Vasto, Francesco Prete. Durante il convegno è intervenuto anche il sindaco di Vasto Luciano Lapenna che parlato del finanziamento del progetto Penelope, auspicando la partecipazione delle forze dell'ordine per un sistema che sia atto a prevenire e contrastare la violenza su donne e minori.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi