Incidente in via Grasceta: con l’auto sradica il guard rail - La conducente non ha riportato gravi conseguenze
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 20/11/2013

Incidente in via Grasceta:
con l’auto sradica il guard rail

La conducente non ha riportato gravi conseguenze

L'auto rimasta sotto il guard railSe l'è vista brutta la donna coinvolta in un pericoloso incidente questa sera prima delle 18 a San Salvo. Alla guida di una Renault Clio stava percorrendo via Grasceta, nel tratto nei pressi della statale 16, quando per cause al vaglio della Polizia Municipale di San Salvo è finita fuori strada. 

L'impatto con il guard rail è stato molto violento, tanto da sradicarlo dal terreno. La protezione metallica ha poi divelto il cofano anteriore della macchina, che è divenuto una sorta di barriera che ha evitato guai peggiori alla donna.

Tanta paura ma fortunatamente nessuna grave conseguenza per la conducente della Clio. Traffico rallentato per permettere l'intervento della Polizia Municipale e del carroattrezzi che ha portato via il mezzo incidentato.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi