Gusto Vasto, vino e cibo della tradizione in 26 locali - Il 30 novembre e il primo dicembre la festa nel centro storico
 
Vasto   Eventi 19/11/2013

Gusto Vasto, vino e cibo
della tradizione in 26 locali

Il 30 novembre e il primo dicembre la festa nel centro storico

La locandina della manifestazione

Sei euro per comprare 6 degustazioni di vino più il kit di degustazione. Cinque euro per l'antipasto o l'aperitivo, altri 5 per mangiare un primo o un secondo. Questi i prezzi di Gusto Vasto, il Festival delle Tradizioni Vastesi che è stato presentato stamani in municipio dal vice sindaco, Vincenzo Sputore, e da Americo Ricciardi del settore Turismo del Comune.

"In due giorni - annuncia una nota di palazzo di città - ampio spazio sarà dato alle degustazioni: dalle classiche scrippelle alle castagne in compagnia del vino delle cantine vastesi.

Non mancherà un mercatino di prodotti tipici locali, l’animazione per i bambini, gli artisti di strada, i Ricoclaun e il Ludobus.

Per l’occasione è stato organizzato anche un concorso fotografico.

L’iniziativa si propone di far cogliere, attraverso le immagini, i momenti e gli episodi più simpatici ed interessanti delle serate organizzate in piazza per la manifestazione.

Per il regolamento del concorso: www.comune.vasto.ch.it".

“E’ una prima edizione – ha detto Sputore – ed è chiaro che ci teniamo a fare bella figura, valorizzando quelle che sono le tradizioni del nostro territorio”.

La manifestazioneQuesti i prezzi: con 5 euro si avrà diritto a un aperitivo o a un antipasto. Sempre 5 euro per un primo o un secondo.

Sei euro, invece, costerà il kit per la degustazione con 6 tickets vino. 

All'iniziativa hanno aderito 26 locali: Acqua e Farina, Amenabar, Antico Birrificio, Baubar, Bar Blue Moon, Bar in Piazza, Bar Mirò, Caffè Caprioli, Crocodile, da Marino, Delizie di Mare, Il Principe Abusivo, Il Signore di Graz, In Villa Bar e Cucina, Isla Mujeres, La Tana, Natée, New Old Pub, Osteria Muro delle Lame, Pizzeria Castello, Spritzbar, Vecchia Vasto, Vendiduesette, Vinerée, Vineria per Passione, Zi Albina.

Le cantine che hanno aderito sono Sergio Del Casale, Jasci e Marchesani, San Michele Arcangelo, Fontefico, Jasci e Terre del Tosone.

In piazza Marconi, piazza del Tomolo, piazza Pudente e piazza del Popolo scrippelle fritte e castagne arrosto.

In caso di pioggia la manifestazione si terrà nel fine settimana successivo: il 7 e l'8 dicembre.

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi