CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 21/10/2013

"Nelle stesse aziende straordinari
e ammortizzatori sociali"

La polemica - Cobas

Domenico Ranieri (Cobas)"Nelle grandi aziende del Vastese, in particolare Pilkington e Denso, ci sono reparti in cui viene chiesto ai lavoratori di fare gli straordinari mentre in altri si applicano i contratti di solidarietà, oppure si lavora per soli tre giorni a settimana per scarsità di produzione. E, intanto, le piccole e medie imprese della nostra zona rischiano seriamente di chiudere". A lanciare l'allarme dallo sciopero generale di Roma, cui partecipa insieme ai lavoratori provenienti dall'Abruzzo, è Domenico Ranieri, segretario provinciale della Confederazione Cobas, secondo cui "non è più sostenibile una situazione del genere: da un lato si fa ricorso agli ammortizzatori sociali a causa della crisi produttiva, dall'altro si fa l'esatto contrario, imponendo turni straordinari di lavoro".

E sullo sciopero nazionale, "c'è stata adesione anche dall'Abruzzo. Più in generale, la partecipazione è stata superiore alle aspettative. La manifestazione è stata pacifica, si è cercato di strumentalizzare singoli episodi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi