D’Alessandro: "Inopportuno l’affidamento del multipiano" - La polemica
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 19/10/2013

D’Alessandro: "Inopportuno
l’affidamento del multipiano"

La polemica

Davide D'Alessandro"Affidare un'opera così imponente a un privato per la irrisoria cifra di mille, dicasi mille, euro al mese per trent'anni e, non soddisfatto, prolungarlo fino a quarantacinque, è clamorosamente inopportuno". Continua il botta e risposta tra l'opposizione e l'amministrazione comunale di Vasto sul parcheggio multipiano di via Foscolo.

Nell'acceso dibattito si inserisce il consigliere comunale Davide D'Alessandro: "La replica di Lapenna sui lavori della Commissione di Vigilanza è fuori luogo. Non mi pare - afferma - che la minoranza abbia visto il marcio, come egli denuncia, o meglio non ancora. Ha visto però, e continua a vedere, tante ombre e sulle ombre è sempre indispensabile fare luce. Quando il Sindaco sostiene che la gestione del parcheggio “è apprezzata da tutti per i bassi costi all'utente e invidiata da altri Comuni non solo della Regione Abruzzo” esprime un’opinione del tutto personale a difesa, com’è ovvio, del proprio operato, vendendo ciò che non può dimostrare. Quando aggiunge che dovremmo tener conto della positività della gestione, non chiarisce positiva per chi. In questi anni ho già spiegato tante volte al sindaco che persino gli atti regolari e legittimi possono essere inopportuni. Affidare un’opera così imponente a un privato per la irrisoria cifra di mille, dicasi mille, euro al mese per trent’anni e, non soddisfatto, prolungarlo fino a quarantacinque, è clamorosamente inopportuno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi