Multipiano, è bagarre in commissione di vigilanza - La maggioranza: "Contratto regolare". L’opposizione ricorrerà alla magistratura
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 18/10/2013

Multipiano, è bagarre
in commissione di vigilanza

La maggioranza: "Contratto regolare". L’opposizione ricorrerà alla magistratura

Vasto. Multipiano di via Foscolo: rampa d'accessoNuovi veleni nella politica vastese. Dopo il botta e risposta al vetriolo sulla Tares, ora il nuovo terreno di duro scontro tra maggioranza e opposizione è il parcheggio multipiano di via Ugo Foscolo. ù

Nella Commissione di vigilanza del Consiglio comunale, il centrosinistra approva il documento in cui riconosce la legittimità degli atti con i quali è stata assegnata per 45 anni (30 più 15 di proroga) all'impresa De Francesco di Castelpetroso (Isernia), la stessa che ha ultimato i lavori della struttura da 330 posti auto su 5 livelli aperto nel 2010 nel centro di Vasto.

Ma le minoranze attaccano a testa bassa: "Rimaniamo basiti dall'atteggiamento dei colleghi di maggioranza che, di fronte all'evidenza degli atti compiuti, hanno pervicacemente sostenuto le proprie posizioni a difesa di un contratto di gestione il cui iter prevede il doveroso passaggio in Consiglio comunale", sostengono Davide D’Alessandro, Nicola Del Prete, Mario Della Porta (Vg), Massimo Desiati (PpV), Guido Giangiacomo (Pdl), Manuele Marcovecchio (Pdl), Massimiliano Montemurro (Udc) ed Etelwardo Sigismondi (FdI).

"A corredo della nostra tesi, sono state prodotte specifiche sentenze di cui la maggioranza ha ritenuto non dover tener conto. Ci riserviamo, pertanto - annunciano i rappresentanti dell'opposizione - di sottoporre la materia del contendere ad ulteriori giudizi". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi