Safety day 2013, tante iniziative alla Pilkington di San Salvo - Ieri l’incontro con l’avvocato renzo fantini
CHIUDI [X]
 
San Salvo   Attualità 16/10/2013

Safety day 2013, tante iniziative
alla Pilkington di San Salvo

Ieri l’incontro con l’avvocato renzo fantini

Borrone e FantiniE' stato l'avvocato Renzo Fantini, per 10 anni dirigente del Ministero del Lavoro ed autore del Testo Unico sulla Sicurezza del 2008 ad aprire la settimana dedicata alla sicurezza sul lavoro nello stabilimento di San Salvo della Pilkington. Il gruppo Nsg il 17 ottobre celebrerà in tutti i suoi stabilimenti del mondo il Safety Day 2013. Nello stabilimento di Piana Sant'Angelo questo appuntamento, che si ripete ormai da diversi anni, è stato esteso a tutta la settimana. 

Verranno esercitazioni antincendio e prove di evacuazione in tutti i repari dello stabilimento. L'azienda ha promosso due campagne, una legata alle onde elettromagnetiche e l'altr, chiamata "Progetto cuore", ha visto i dipendenti coinvolti nella compilazione di questionari sulle loro abitudini e in uan campagna anti-fumo. Sicurezza al centro dei flash-meeting che vedono quotidianamente coinvolti dirigenti e impiegati. Anche i fornitori della Plikington sono stati sensibilizzati all'argomento durante la settimana in corso.

Ieri, nella sala conferenze dell'azienda, si è tenuto il primo dei due incontri previsti dal calendario, sul tema "Compiti e responsabilità". Dopo l'introduzione di Graziano Marcovecchio, presidente di Pilkington Italia, sono stati Cetteo Borrone, resposabile del servizio protezione e prevezione dello stabilimento, e l'avvocato Fantini, a dialogare per chiarire tanti aspetti del testo unico sulla Sicurezza. Tante le sollecitazioni arrivate anche dalla platea di dirigenti, responsabili, e rappresentanti delle ditte esterne. 

In particolare sono state analizzate le responsabilità dei diversi livelli aziendali in caso di infortuni, con Fantini che ha indicato alcune pratiche virtuose da compiere per svolgere ogni attività nella massima sicurezza e rispetto delle leggi. Un argomento, quello della sicurezza, su cui l'azienda che produce vetri sta lavorando da anni. Non è mancato un ricordo, affrontando queste tematiche, a Michele Mastrippolito, operaio di una ditta esterna tragicamente morto mentre lavorava all'interno dello stabilimento. Fantini ha ricordato come "la maniera migliore per fare sicurezza non è di delegarla al solo datore di lavoro, ma deve coinvolgere tutti i soggetti nel sistema di prevenzione. Non esiste nessuno che lavori che non abbia un ruolo nei sistemi di sicurezza".

Oggi si terrà un secondo incontro, a cura dell'Inail, sul tema "Salute e sicurezza sul lavoro". In mattinata verrano anche premiato i progetti Kaizen (miglioramento continuo) di sicurezza e primo soccorso elaborati dai dipendenti dello stabilimento sansalvese.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi