I bambini dell’asilo nido alle prese con la vendemmia - Piccoli vignaioli alla tana dei cuccioli
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 11/10/2013

I bambini dell’asilo nido
alle prese con la vendemmia

Piccoli vignaioli alla tana dei cuccioli

Vendemmia alla Tana dei cuccioliContinua la tradizione della vendemmia per l'asilo nido comunale La Tana dei cuccioli. "Questa mattina - spiega la direzione dell'asilo- i bambini sono stati impegnati nella raccolta dell'uva e della pigiatura. "Si è cercato attraverso le attività di avvicinare i nostri piccoli alla  realtà della vendemmia attraverso una giornata di svago e di scoperta, respirando così,  l’atmosfera di un tempo. I nostri cuccioli si sono trasformati in piccoli contadini e hanno provato l’esperienza della raccolta dell’uva sviluppando i 5 sensi, si sono divertiti un mondo travolgendoci con il loro genuino entusiasmo.

Dopo aver raccolto l’uva posizionata su una riproduzione in miniatura di un vigneto e aver fatto il giro sul trattore, l’hanno messa in una tinozza e schiacciata con le manine. L’esperienza è stata vissuta da tutti con grande interesse e tanta vivacità per festeggiare con gioia l’arrivo dell’autunno. Ogni bambino ha riportato a casa una bottiglietta del Montepulcino d'Abruzzo (richiamando il nome della cooperativa che gestisce la struttura, ndr), per condividere anche con tutta la famiglia questa fantastica esperienza".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi