Abbandono di rifiuti nel bosco, deferiti due imprenditori vastesi - Titolari di un’impresa edile
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Buono   Ambiente 01/10/2013

Abbandono di rifiuti nel bosco,
deferiti due imprenditori vastesi

Titolari di un’impresa edile

I rifiuti abbandonati nel bosco di San BuonoDopo accurate indagini gli uomini del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Gissi hanno individuato i responsabili dell’abbandono di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi all’interno di un’area boschiva in località “Defensa” nel Comune di San Buono.

L’operazione ha avuto origine nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in danno all’ambiente.

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno rinvenuto, abbandonati all’interno del bosco in prossimità del fosso denominato “Vallone dei Valloni”, rifiuti provenienti da attività di costruzione e demolizione edilizia ed in particolare materiali pericolosi, quali alcuni fusti contenenti miscele bituminose utilizzate come fissativi per l’applicazione di manti di copertura e apparecchiature fuori uso contenenti clorofluorocarburi (RAEE).

I rifiuti sono stati sottoposti a sequestro per evitare che le conseguenze del reato fossero aggravate o protratte ovvero che venissero commessi ulteriori reati.

Sono stati deferiti alla competente autorità giudiziaria due imprenditori titolari di un’impresa edile di Vasto, i quali dovranno rispondere del reato di abbandono di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sul suolo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi