Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 15/09/2013

Il mistero del cadavere senza nome
ritrovato sulla sponda del fiume

In corso le indagini dei carabinieri per ricostruire la vicenda

Il corpo viene portato viaSembra la trama di un libro giallo. Il cadavere di una persona viene ritrovato sulla sponda di un fiume ed ora bisogna risalire alla sua identità e, soprattutto, capire come possa essere finito in quel punto. E' stato un pomeriggio intenso quello di ieri, dal momento in cui i volontari della vigilanza ambientale hanno notato qualcosa di sospetto lungo la sponda del fiume Sinello, nel corso del loro giro di perlustrazione. Si sono avvicinati e hanno visto una scena che mai si sarebbero aspettati. Il corpo senza vita di una persona era riverso a terra, in parte nell'acqua. a qualche metro dal viadotto autostradale che passa proprio in quel punto.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Vasto, con il maggiore Giancarlo Vitiello che è arrivato subito nella strada che taglia a metà la campagna in contrada Zimarino. Il maggiore è rimasto in costante contatto telefonico con il comandante provinciale dell'Arma, per aggiornarlo sugli sviluppi della situazione. E' arrivato anche il magistrato Enrica Medori, che ha effettuato il sopralluogo insieme ai carabinieri e ai medici legali della Asl, mentre sono stati i carabinieri della sezione scientifica a compiere i minuziosi rilievi alla ricerca di ogni elemento utile alle indagini.

I Vigili del Fuoco si dirigono verso la zona del ritrovamentoSolo in serata, con l'arrivo dei Vigili del Fuoco che hanno anche illuminato l'area, si è potuto rimuovere il cadavere, trasportato presso l'obitorio del San Pio da Pietrelcina in attesa dell'autopsia di lunedì mattina. L'interrogativo resta aperto. Di chi è quel corpo? Nel Vastese non risultano esserci persone scomparse di recente. L'unico è Nicola Battista, anziano di Furci sparito da casa il 25 settembre 2011. Da un primo esame degli inquirenti, però, viene esclusa questa ipotesi. E allora?

Nessuna pista viene esclusa dagli investigatori per arrivare all'accertamento della verità. L'autopsia stabilirà le cause della morte e la sua data. Probabilmente riuscirà a dire per quanto il tempo il cadavere è stato sulla sponda del Sinello. Con la zona del ritrovamento off limits durante i rilievi e le operazioni di recupero, non sono sfuggiti i rumori della motosega utilizzata dai carabinieri. Il corpo senza vita era probabilmente incastrato tra i rami degli alberi. Forse è stato trascinato qui dalla corrente del fiume. E se invece fosse arrivato qui in altro modo? Questa zona è senza controllo, lo dimostra la smisurata quantità di rifiuti di ogni genere ammucchiata sotto il cavalcavia da mani ignote. Del resto è una strada immersa nela campagna con fitta vegetazione e con lo sbocco sulla statale 16.

Domande a cui solo le indagini dei carabinieri, coordinati dalla dottoressa Medori, potranno dare le dovute risposte ad una vicenda che appare davvero molto intricata.

 

 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi