Provoca l’incidente e fugge: caccia al pirata della strada - L’appello
 
Vasto   L'angolo dei lettori 13/09/2013

Provoca l’incidente e fugge:
caccia al pirata della strada

L’appello

(foto di repertorio)Dall'avvocato Giampaolo Di Marco, del Foro di Vasto, riceviamo e pubblichiamo questo appello.

"Dal 13 agosto scorso non trova pace il dottor Giuseppe Orlando, farmacista di Poggiosannita, piccolo comune alle porte di Agnone in provincia di Isernia.

Di ritorno da una gita in bicicletta, proveniente da Agnone, imboccando la strada che dal Bivio Fascianella conduce a Poggiosannita un’Audi A3 nera imboccando in contromano la carreggiata delimitata da uno spartitraffico, ha urtato il farmacista proiettandolo contro il muro di cinta di una casa.

L’esito dell’impatto è stato tragico, il dottore ha perso i sensi per qualche minuto e solo grazie al soccorso dei proprietari della case circostanti si è evitato che la perdita dei sensi si prolungasse al punto da compromettere la sua vita.

Soccorso dai sanitari dell’ospedale di Agnone al dottor Orlando è stata riscontrata la rottura del setto nasale e numerose ferite lacero contuse, alcune delle quali al volto e alla zona oculare, e per le quali sono stati necessari oltre 20 punti di sutura.

Nelle ore immediatamente successive al sinistro è partita da subito la caccia all’Audi A3 nera che ha causato l’incidente, ma le indagini finora non hanno dato esiti sebbene al sinistro abbiano assistito dei testimoni che hanno contribuito ad una prima ricostruzione della dinamica del sinistro.

Oggi il dottor Orlando sta meglio, ma porta ancora con sé, dentro e fuori, i segni dell’incidente e per questo si rivolge a chiunque che avendo visto qualcosa possa aiutarlo a rintracciare l’auto per risalire al suo conducente".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi