Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Cronaca 07/09/2013

Tragedia a Casalbordino: 61enne
muore annegato. Vani i soccorsi

Malore in acqua

I tentativi di rianimare il 61enneOre 15.47 - Accertato che i soccorsi sono stati attivati tempestivamente, la Procura di Vasto ha autorizzato la restituzione alla famiglia del corpo senza vita di Alfredo D'Angelo, il 61enne di Casalanguida morto a causa di un malore mentre era in acqua a Casalbordino Lido. Sul posto della tragedia c'è il padre 83enne della vittima.

Ore 15.45 - "E' stato dichiarato il decesso dell'uomo", A.D., 61 anni, di Casalanguida. Lo conferma il tenente di vascello Giuliano D'Urso, comandante della guardia costiera di Vasto. "La causa della morte è un malore: quando si è sentito male, si trovava in acqua, il fondale era di un metro e venti".

Ore 15.25 - Non c'è stato nulla da fare: è morto l'uomo cui i soccorritori hanno cercato disperatamente di salvare la vita sulla spiaggia di Casalbordino Lido. Il 61enne di Casalanguida si era sentito male mentre era in acqua. E' stato portato a riva, ma i tentativi di rianimarlo non sono andati a buon fine. Le condizioni del paziente erano troppo gravi.

Ore 15 - "E' un uomo di 61 anni", dice il tenente di vascello Giuliano D'Urso, comandante della guardia costiera di Vasto. E' disteso sulla spiaggia. I sanitari del 118 stanno provando a rianimarlo. Sono attimi di forte apprensione. Con le manovre di rianimazione, i medici stanno cercando in tutti i modi a salvargli la vita. 

Ore 14.55 - In base alle prime informazioni in possesso dei militari dell'Ufficio circondariale marittimo di Vasto, l'uomo si è sentito male mentre era in acqua. 

Ore 14.55 - "I nostri colleghi sono sul posto, dove non giunti con l'eliambulanza", conferma il centralino del 118 di Chieti. "Le operazioni sono in corso".

Ore 14.48 - L'eliambulanza è atterrata a Casalbordino. Al centro della spiaggia si trova il paziente in gravi condizioni. E' in atto un disperato tentativo di salvargli la vita.

La prima notizia - L'allarme è scattato pochi minuti dopo le 14.30. I soccorritori sono accorsi sulla spiaggia di Casalbordino, dove si sono portati anche i militari della guardia costiera di Vasto, allertati per annegamento. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi