Oltre 70mila euro alla Vastese: "Non saranno usati per il mercato" - Il presidente Giorgio Di Domenico fa chiarezza sull’erogazione dei fondi Far Pas
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 02/09/2013

Oltre 70mila euro alla Vastese:
"Non saranno usati per il mercato"

Il presidente Giorgio Di Domenico fa chiarezza sull’erogazione dei fondi Far Pas

Giorgio Di Domenico, presidente della Vastese Calcio 1902"I fondi Far Pas erogati dalla Regione Abruzzo vengono messi a disposizione dalla Comunità Europea, noi abbiamo seguito tutto l'iter per ottenerli", precisa Giorgio Di Domenico, presidente della Vastese Calcio 1902, contattato da ZonaLocale.it, parlando degli oltre 70.000 euro che la sua società riceverà. "C'è stato un bando pubblico e poi una conferenza stampa - prosegue il massimo dirigente biancorosso - in cui l'assessore allo sport della Regione, Carlo Masci, ha ufficializzato la graduatoria, nulla di segreto".

Denaro pubblico che non verrà assolutamente investito sul mercato: "Ci mancherebbe, sono giustificati per un evento già organizzato, il torneo Super Eight 2013 di giugno e per un quadrangolare juniores che disputeremo nel periodo di Natale, quando il campionato sarà fermo. Vanno utilizzati per questo genere di iniziative, non esistono alternative".

Prossimamente uscirà una nuova graduatoria relativa alle infrastrutture, "A quella però, nonostante la nostra richiesta, il Comune ha deciso di non partecipare, peccato, sarebbe stata una buona opportunità per ricevere dei contributi per sistemare le nostre strutture cittadine, come lo stadio Aragona. Bisogna capire che si deve partecipare a questi bandi se si vuole avere qualche aiuto, è l'unico modo per modernizzare gli impianti, ma è necessario saper preparare le domande e presentarle nei tempi richiesti, cosa che a Vasto non è avvenuta, a volte sembra che non interessi nulla a nessuno. Il Comune di Cupello - prosegue il presidente - probabilmente riceverà qualcosa per le infrastrutture, avendo presentato la relativa domanda, noi invece no".

 

L'ufficializzazione della graduatoria. Pubblicata sul bollettino ufficiale della Regione Abruzzo, la graduatoria dei fondi Par Fas della regione, relativa all'assegnazione di contributi per iniziative a carattere sportivo di rilevanza regionale ed extraregionale, per impianti ed eventi sportivi. Alla Vastese Calcio 1902 sono stati concessi 41.441,20 euro per l'organizzazione della finale del Super Eight Beach Soccer 2013 (70° posizione in graduatoria su 147) e 31.324,77 euro per il quadrangolare Juniores 2013 (96° posizione), per un totale di 72.765,97 euro. 7.334,00 euro sono invece stati assegnati al Vasto Basket (40° e 41° posto in graduatoria) per le finali nazionali di basket maschili under 17 del 2012, oltre a 12.528,00 relativi alle finali nazionali di basket maschili under 17 del 2010.

L'Asd Polisportiva Dilettantistica Medio Alto Vastese riceverà 23.054,00 euro per l'Abruzzo Summer Cup 2013 e 24.715,00 per il torneo nazionale di calcio giovanile del 2013, la Masa Promoter 12.347,18 per il campionato italiano maschile e femminile di beach voley del 2011, 13.884,66 per quello del 2010 e 9.904 per il torneo junior maschile e femminile di beach volley 2012. Lo United Cupello 20.000 euro per l'evento Alla scoperta delle meraviglie abruzzesi 2013.

Il documento completo può essere consultato cliccando qui.


L'assessore allo Sport della Regione Abruzzo, Carlo Masci, nel corso di una conferenza stampa, ha spiegato il senso dell'iniziativa annunciando, tra l'altro, che la graduatoria verrà fatta scorrere fino a soddisfare almeno un'altra sessantina di domande. Complessivamente, le risorse destinate allo sport per l'impiantistica e l'organizzazione di manifestazioni attraverso i fondi per la coesione (ex fondi Fas) ammontano a circa 7,5 milioni di euro. Nello specifico, la linea di azione riguardante eventi ed iniziative sportive prevede fondi per circa 2 milioni e mezzo di euro. In questa prima fase sono state attribuite risorse a 34 beneficiari tra Comuni, società sportive, comitati provinciali e regionale del Coni, federazioni sportive ed enti di promozione e piccole e medie imprese per un milione e 182.000 euro relativamente all'annualità 2012. Il bando in questione, pubblicato nel novembre scorso, contempla contributi spalmati su cinque annualità: dal 2010 al 2014. Entro il prossimo settembre, intanto, verrà definito il quadro complessivo delle graduatorie e tutti i fondi a disposizione, anche quelli relativi all'impiantistica, verranno assegnati. (Fonte Asca)

di Giuseppe Mancini (g.mancini@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi