Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 28/08/2013

Suona la sirena, operai evacuano
la fabbrica, ma è il memorial

Cobas: "Pilkington, soliti problemi di comunicazione"

La Pilkington di San Salvo"E' un episodio che dimostra, per l'ennesima volta, una lacuna nella comunicazione tra azienda e lavoratori". Così Domenico Ranieri, segretario provinciale dellla Confederazione Cobas, commenta un disguido verificatosi nei giorni scorsi alla Pilkington di San Salvo. 

E' lo stesso rappresentante sindacale a raccontarlo: "Il 20 agosto, in occasione dell'anniversario della scomparsa del caro collega Michele Mastrippolito, l'azienda ha fatto suonare la sirena della fabbrica, ma lo ha fatto senza avvisare i lavoratori in servizio. Quel segnale rappresenta l'ordine di evacuazione. Nonostante la maggior parte del personale fosse in ferie, erano comunque presenti circa 300 persone tra centro ricerche e altri reparti. I dipendenti hanno sgomberato la fabbrica, ma era semplicemente la commemorazione del manutentore morto nel 2012 a seguito di un grave indicente sul lavoro. E' un episodio - afferma Ranieri - che dimostra, per l'ennesima volta quali lacune sussistano nella comunicazione tra azienda e lavoratori".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi