Pescara   Cronaca 25/07/2013

Esplode fabbrica di fuochi
artificiali, un morto e 3 dispersi

Ha perso la vita il 22enne alessio di giacomo

foto AnsaE' Alessio Di Giacomo, 22 anni, la prima giovane vittima della violenta esplosione della fabbrica di fuochi artificiali, la Pirotecnica Abruzzese, di proprietà della sua famiglia in contrada Villa Cipressi, Città Sant'Angelo. Al momento ci sono anche tre dispersi, sulla cui sorte si teme il peggio: Mauro Di Giacomo (45 anni), padre di Alessio e proprietario dell'azienda, Roberto Di Giacomo (39 anni) e Federico Di Giacomo(50 anni).

Alle 10.15 c'è stata la prima esplosione, cui ne sono seguite altre tre, due alle 10.45 e un'altra alle 11.30. Oltre al giovane morto e ai tre dispersi ci sono anche 8 feriti, tra cui un vigile del fuoco sul posto per prestare i soccorsi.

La scena che si è presentata davanti agli occhi dei soccorritori è simile ad un teatro di guerra. Una collina completamente rasa al suolo, edifici pesantemente colpiti. Sono decine gli operatori dei soccorsi, con mezzi a terra e aerei in azione. 

Il boato è stato avvertito fino a 20 km di distanza. Il sindaco di Città Sant'Angelo Gabriele Florindi ha raggiunto rapidamente il luogo della tragedia per rendersi conto di persona di quanto accaduto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi