I sansalvesi Bucci e Di Croce settimi al Trofeo delle Regioni - Buoni risultati per l’abruzzo in campo maschile e femminile
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 20/07/2013

I sansalvesi Bucci e Di Croce
settimi al Trofeo delle Regioni

Buoni risultati per l’abruzzo in campo maschile e femminile

Di Croce, Bucci e Di CesareHanno lottato fino alla fine ma è stato il Piemonte ad avere la meglio. Ma i sansalvesi Luciano Bucci e Mario Di Croce, della formazione Abruzzo 1, hanno conquistato un buon settimo posto al Trofeo delle Regioni di beach volley. Giocavano in "casa" e hanno potuto contare sul supporto di tanti amici che li hanno seguiti nel match valevole per l'accesso al quarto di finale. Nella giornata in cui la competizione giovanile in corso di svolgimento sulla spiaggia vastese emette i suoi primi verdetti, le quattro coppie abruzzesi (due femminili e due maschili) hanno ottenuto risultati altalenanti. 

Alla fine il bilancio della competizione vede le coppie Abruzzo 2 al 13esimo posto: Alessio Sitti ed Alberto Toscani in campo maschile, le vastesi Martina Di Santo ed Alessandra Di Tizio nel femminile. E' andata meglio alle ragazze di Abruzzo 1, la vastese Maria Vittoria De Lena ed Alice Di Tonto, che si sono fermate al 9° posto dopo aver perso con le Venete guidate da Cristiana Parenzan.

A guidare questo interessante gruppo di atleti degli specialisti del beach volley come Ettore Marcovecchio, Pascal Di Cesare, Maria Luisa Checchia e Caterina De Marinis, oltre al team manager Giuseppe Del Fra. In casa Abruzzo, che come regione ospitante ha potuto schierare due coppie in ogni competizione, molta soddisfazione per il miglioramento del risultato del 2011, quando la coppia maschile era arrivata 9ª mentre la femminile soltanto 17ª.

Un po' di tristezza sul volto dei giovani atleti che hanno visto sfumare la possibilità di giocarsi le posizioni di vertice davanti al pubblico di casa, ma la consapevolezza che con il duro lavoro potranno fare molta strada nel beach volley.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi