Marco Garofalo nuovo comandante della Guardia di Finanza di Vasto - Prende il posto del capitano luigi mennitti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 15/07/2013

Marco Garofalo nuovo comandante
della Guardia di Finanza di Vasto

Prende il posto del capitano luigi mennitti

Mennitti, Pellecchia e GarofaloPassaggio di consegne questa mattina nella caserma "Rosati" della Compagnia di Vasto della Guardia di Finanza. Alla presenza del comandante provinciale, colonnello Domenico Pellecchia, c'è stato il formale avvicendamento tra il capitano Luigi Mennitti e il tenente  Marco Garofalo. Il capitano Mennitti ha brillantemente guidato per 4 anni la Compagnia vastese, coordinando diverse inchieste, tra cui il sequestro, poi divenuto confisca, della villa di via dei Bontempi, di proprietà di una coppia rom e oggi assegnata al comune di Vasto. Mennitti andrà a guidare la Compagnia di Trento.

Al suo posto arriva il 29enne tenente di origini calabresi Marco Garofalo, che ha frequentato l’Accademia del Corpo dal 2006 al 2011, conseguendo la Laurea in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria presso l’Università di Bergamo, per essere successivamente destinato al Gruppo di Livorno, ove ha già maturato una consistente esperienza operativa, in particolar modo in materia doganale.

A lui il compito di guidare le Fiamme Gialle in servizio nella compagnia per contrastare l'illegalità, in un territorio molto esteso che comprende i comuni di Vasto, San Salvo, Casalbordino, Cupello, Pollutri, Scerni, Monteodorisio, Carpineto Sinello, Torino di Sangro, Torrebruna, Tufillo, Dogliola, Carunchio, Villafonsina, Fraine, Fresagrandinaria, Furci, Castelguidone, Castiglione Messer Marino, Palmoli, Celenza sul Trigno, Gissi, Guilmi, Roccaspinalveti, Lentella, Liscia, San Buono, San Giovanni Lipioni Schiavi di Abruzzo.

Dopo il passaggio di consegne c'è stato un momento informale, con un brindisi a cui hanno partecipato i sindaci di Vasto e San Salvo, Lapenna e Magnacca. Nelle loro parole la gratidudine nei confronti del capitano Mennitti, "con cui c'è stata sempre massima collaborazione", come ha ricordato Lapenna, e un augurio di buon lavoro al comandante Garofalo, "a cui garantiamo massimo sostegno - ha detto la Magnacca- per il bene delle nostre comunità".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi