Desiati (PpV) e il servizio taxi: "Al momento tutto tace" - L’interrogazione risale al maggio 2012
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 15/07/2013

Desiati (PpV) e il servizio taxi:
"Al momento tutto tace"

L’interrogazione risale al maggio 2012

In merito al servizio taxi a Vasto la segreteria di Progetto per Vasto ha diffuso un comunicato. "Circa l’organizzazione del Servizio Taxi, tutto tace. E’ del maggio del 2012 la nostra interrogazione  con cui si sollecitava la riorganizzazione del Servizio Taxi a Vasto. A seguito delle nostre insistenze - si legge nella nota - e dopo l’indizione del bando, finalmente, l’Amministrazione comunale ha proceduto all’assegnazione delle licenze ma, poi, tutto si è fermato. Nel marzo 2013, con la stagione estiva alla porte, chiedemmo l’individuazione delle aree pubbliche riservate ed attrezzate alla sosta delle autovetture Taxi e di procedere, senza indugio, all’organizzazione logistica del servizio pubblico.

A Vasto, il servizio fu istituito negli anni 1974/75 ma, in seguito e di fatto, divenne inesistente. Esso costituisce una risposta per molti cittadini non automuniti per ragioni di età o che, comunque, potrebbero utilizzare il servizio per i loro spostamenti. Senza considerare le numerose richieste che vengono avanzate, nella stagione estiva, dai turisti presenti a Vasto, alla costante ricerca di Taxi per portarsi da un luogo all’altro della città, per vedersi agevolato il raggiungimento dei luoghi di interesse; insomma, una priorità nell’offerta turistica.

All’indomani dell’indizione del bando, "Progetto per Vasto" dichiarò la propria soddisfazione per essere riuscito a scuotere l’amministrazione comunale ma, oggi, siamo costretti a prendere atto di come, a Vasto, qualcuno sa che, teoricamente, il servizio taxi esiste ma nessuno sa come si fa a prenderne uno.

Cosa si aspetta a circoscrivere ed opportunamente attrezzare le aree destinate alla loro sosta ed a procedere ad organizzare i sistemi di chiamata e turnazione per l’espletamento del servizio?".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi