Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 12/07/2013

Magnacca: "Profonde lacerazioni,
si accerti presto la verità"

Multopoli a San Salvo

Tiziana Magnacca"Ieri mattina il Nucleo della polizia tributaria della Guardia di Finanza di Chieti ha eseguito delle perquisizioni domiciliari nelle abitazioni di sei agenti della Polizia municipale in servizio presso questa amministrazione, nella sede comando e in un ufficio del Comune utilizzato da uno degli indagati.

Fatti accaduti e relativi a indagini che hanno preso avvio in anni precedenti a questa amministrazione comunale, su disposizione della Procura della Repubblica di Vasto". E' scritto in un comunicato diffuso alle 13.55 di oggi dall'ufficio stampa del municipio di San Salvo.

“Nel ribadire che nel nostro ordinamento giudiziario – commenta il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca -  vige la presunzione di innocenza, come Comune siamo a disposizione della Procura per ogni ulteriore atto necessario alle esigenze di giustizia. Fiduciosi nell’accertamento della verità – ha aggiunto il primo cittadino - auspico che si arrivi presto alla conclusione di questa vicenda giudiziaria per restituire serenità al Comune di San Salvo e alla città, per una vicenda che ha provocato profonde lacerazioni e che mina l’immagine delle istituzioni e del corpo della polizia municipale”.

La cronaca del blitz dell'11 luglio (clicca qui)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi