Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 10/07/2013

“Alzati e cammina”, affluenza alta
per un’esperienza da ripetere

Hanno partecipato circa un centinaio di persone

I partecipanti prima della partenzaUn centinaio di persone - molte di più di quelli che ci si aspettava - ha partecipato ieri all’evento “Alzati e cammina”, nato dalla sinergia tra diverse associazioni come FIAB Vasto Pedala, FAI Delegazione Vasto, Walking Vasto, Amici di Punta Aderci, AUSER Vasto, Club UNESCO Vasto.

Lo scopo dell’iniziativa “Alzati e cammina” è di informare i cittadini che una prevenzione primaria sanitaria a costo zero è possibile, attraverso la sana attività fisica derivante da tranquille passeggiate serali in città, riscoprendo il gusto di camminare guardandosi intorno per godere del ‘bello’ che ci circonda.

La passeggiata è stata aperta dagli interventi degli organizzatori che hanno sottolineato le particolarità dell’iniziativa e dall’intervento del dottor Lucio Del Forno che ha evidenziato i benefici fisici ed anche psichici che la passeggiata lenta possono dare al nostro corpo.

Persone di tutte le età hanno formato il fiume di camminatori che, dal punto di partenza posto nel parcheggio antistante lo stadio Aragona, ha attraversato il centro storico di Vasto, tra corso Italia e Piazza Rossetti e che poi, attraverso Porta Nuova, si è diretto presso l’Arena alle Grazie e le antiche Terme Romane dove, grazie ai giovanissimi e preparatissimi “apprendisti Ciceroni” del FAI, il gruppo ha ricevuto informazioni storico-artistiche sugli importantissimi scavi. Fermate dal “sapore culturale” si sono ripetute anche dinanzi le chiese di Santa Maria e San Giuseppe. Attraverso la Loggia Ambling, il gruppo ha poi raggiunto il punto di arrivo, dopo aver percorso circa 4 chilometri.

“Un’esperienza da ripetere sicuramente”, dicono gli organizzatori, “è un ottimo modo per stare in forma, per diminuire in maniera esponenziale il rischio cardiocircolatorio, aumentare le difese immunitarie, per dormire meglio, ridurre le spese farmaceutiche e quelle sanitarie, migliorare il rapporto sociale, migliorare la circolazione del sangue nelle nostre arterie e, non meno importante, aumenta il controllo delle strade cittadine. Forse con questa esperienza abbiamo trovato anche un modo sorvegliare la nostra amata città a costo zero e restando in forma”.

 

FIAB Vasto Pedala,

FAI delegazione Vasto,

Walking Vasto,

Amici di Punta Aderci,

AUSER Vasto,

Club UNESCO

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi