La scuola primaria "L. Martella" riceve un riconoscimento regionale - 3° posto nel concorso “Anch’io scienziato”
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 01/06/2013

La scuola primaria "L. Martella"
riceve un riconoscimento regionale

3° posto nel concorso “Anch’io scienziato”

La scuola primaria “L. Martella” dell’Istituto Comprensivo 2 di Vasto nell’ambito dei progetti scientifici consegue un riconoscimento a livello regionale di grande prestigio: il 3° posto nel concorso “Anch’io scienziato” 11^ edizione indetto dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in collaborazione con l’AIF (Associazione per l’Insegnamento della Fisica) - Sezione di L’Aquila.

Hanno partecipato le seguenti classi con i rispettivi progetti: 3^B “Amica acqua”, 4^ E “Miscugli e soluzioni”e 5^ B “Spegni la luce … accendi l’energia”. I progetti sono stati premiati domenica 26 maggio 2013 a L’Aquila nella giornata dell’Open Day dei laboratori alla quale hanno partecipato con grande entusiasmo e coinvolgimento una rappresentanza di alunni, genitori e insegnanti. Si è trattato di un momento significativo di grande motivazione e valenza formativa. 

Altrettanto elogio va alla classe 4^ E che è risultata vincitrice di un altro importante risultato, il 6° premio del concorso nazionale “Amici per sempre”, indetto dalla Giunti. Il lavoro premiato, dal titolo “Pinguino di cioccolata”, è un originale storia illustrata incentrata sul rispetto degli animali da compagnia.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi