"Ho usato la droga per me e in alcune feste" - Dopo l’interrogatorio il 46enne va ai domiciliari
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 01/06/2013

"Ho usato la droga
per me e in alcune feste"

Dopo l’interrogatorio il 46enne va ai domiciliari

Vasto. Il carcere di Torre Sinello"Ha ammesso il possesso dello stupefacente che, del resto, è stato trovato nella sua casa. Al magistrato ha dichiarato che la sostanza era detenuta per uso personale e, in occasione di qualche festa, è stata utilizzata con degli amici". Lo afferma Antonino Cerella, avvocato di G.C., 45enne arrestato stamani nell'ambito dell'operazione antidroga condotta dai carabinieri di Vasto e ancora in corso.

Nel carcere di Torre Sinello l'uomo è stato interrogato dal gip del Tribunale di Vasto, Anna Rosa Capuozzo. Al termine dell'interrogatorio, la misura cautelare è stata attenuata: al 45enne il magistrato ha concesso gli arresti domiciliari. L'udienza di convalida si terrà martedì nel palazzo di giustizia di via Bachelet.

Anche dell'altro arrestato il Comando provinciale dei carabinieri ha fornito solo le iniziali: G.G., 26 anni, di Vasto.

Le indagini proseguono. I militari hanno sequestrato 13 grammi di cocaina e 20 di hashish, oltre a un taccuino in cui avrebbero trovato nomi ritenuti utili per proseguire l'inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Giancarlo Ciani. Nei prossimi giorni potrebbero esserci nuovi sviluppi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi