CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Personaggi 28/05/2013

La scrittrice Grazia Ciavatta con
i ragazzi della scuola "Spataro"

Giovane sansalvese è autrice del libro Gatto a distanza

Grazia Ciavatta con gli studenti della scuola SpataroPer il ciclo “Scrittori & Scolari”, organizzato dalla Libreria Universal, si è svolto sabato pomeriggio, 25.5.13, l’incontro tra la scrittrice Grazia Ciavatta, autrice del libro per ragazzi “Gatto a distanza” vincitore del prestigioso Premio letterario “Il Battello a Vapore 2012 – Miglior autore, e alcuni ragazzi delle scuole primarie della città. Durante l’ incontro  la scrittrice è stata intervistata dai giovani lettori, che sono rimasti incantati dall’abilità comunicativa dell’autrice.

Grazia è una giovane ragazza di San Salvo, precaria tra i vigili urbani di Vasto. La sua storia di scrittrice è nata durante la scuola primaria, periodo in cui, ha iniziato a scrivere racconti e storie, poi durante i suoi studi successivi, (liceo classico e laurea in Giurisprudenza) ha continuato sempre a coltivare la sua passione verso la scrittura e verso la lettura.

Ha partecipato anche ad altri concorsi letterari, dove è arrivata finalista. Il fatto di non essere vincitrice non l’ha scoraggiata, anzi l’ha stimolata a fare meglio. Ci ha detto che quando ha partecipato al concorso del Battello a Vapore, non pensava di vincere. Quando però le hanno comunicato che era tra i primi cinque classificati e che doveva andare a Milano per la premiazione, ha avuto la delusione di non poter partecipare, in quanto doveva partecipare, nella stessa data ad un importante concorso. Poi, mentre aspettava il treno, ha ricevuto la telefonata della Piemme: ”Signorina le comunichiamo che il suo libro “Gatto a Distanza”, ha vinto il primo Battello a Vapore 2012, la mettiamo in vivavoce, così parla con il pubblico”, e il pubblico:”Grazia ma lei com’è? E’ alta, bassa, bionda, bruna….?”. Ci ha detto che questa premiazione insolita e a distanza è stata per lei veramente emozionante.

Per questo libro ha preso l’ispirazione da un gattino che miagolava molto sotto casa sua. Quel miagolio continuo, le ha permesso di cominciare a fantasticare sulla storia. Nel libro emerge l’importanza dell’ amicizia tra una dolce bambina, di nome Martina, e un piccolo e grazioso gatto di nome Micio, che, rimasto intrappolato sul tetto di un garage, riuscirà, grazie all’ aiuto di Martina, a crescere, a vincere le sue paure e a trovare il coraggio di fare un salto… verso la libertà.

La scrittrice ci ha consigliato di seguire sempre, sin da ora le nostre passioni, chi per la danza, chi per lo sport, e chi per la scrittura, consigliandoci in quest’ultimo caso di leggere moltissimo e iniziare a scrivere, nel tempo libero. Ci ha detto che tutti siamo bravi a fare qualcosa e dobbiamo metterci in gioco sconfiggendo la paura di non vincere o di fare una brutta figura. Proprio come Micio, il protagonista del suo libro, che ha sconfitto la paura del vuoto.

A noi ragazzi è piaciuta questa esperienza; non avevamo mai incontrato una scrittrice! Siamo rimasti meravigliati dal suo modo di parlare, semplice e simpatico verso tutti. Chissà se tra qualche decennio anche tra di noi non ci sia una prossima scrittrice.


Ilaria Onofrillo, Ilenia Bellandrini, Martina VicoliMiriam Terranova, Sara Della Gatta  
classe quinta C-D
Scuola Primaria “G.Spataro”
Comprensivo n.1- Vasto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi