La Vastese soffre ma batte gli inglesi prima delle nozze - All’Aragona finisce 4-3 per i biancorossi
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 26/05/2013

La Vastese soffre ma batte
gli inglesi prima delle nozze

All’Aragona finisce 4-3 per i biancorossi

I futuri sposi all'AragonaPartita combattuta all'Aragona dove la Vastese batte gli inglesi del Greenways per 4-3. I biancorossi soffrono più del previsto per avere la meglio contro una buona squadra, paragonabile a detta di mister Di Santo, più o meno ad una compagine di Prima Categoria italiana.

Tra gli inglesi assente per via di un infortunio lo sposo Nicholas Farr, principale promotore dell'amichevole, che ha assistito all'incontro dalla panchina incitando i suoi con tanto di stampelle. In porta per gli ospiti ha giocato il vastese Salerni, l'estremo difensore anglosassone non è ancora arrivato in città. A dare il calcio d'inizio dell'incontro, diretto per l'occasione dall'ex arbitro Michele Sallese, la sposa Victoria Williams.

Padroni di casa in campo con Cialdini, Triglione, Cardone, Luongo, Soria, Irmici, Pantalone, Di Santo, Della Penna, Di Vito e Napolitano. Nella ripresa spazio a Delle Donne, Ayoub, D'Adamo, Berardi, La Guardia, Antonino, D'Alessandro, Savino e Salvatorelli. La Vastese, da quasi un mese in vacanza e priva del ritmo partita, ha giocato molto rilassata, in un clima di grande allegria, senza strafare e a fine primo tempo era sotto di due gol. Nella ripresa ha accorciato le distanze con Di Vito, pareggiato con Soria, inizialmente schierato con un inedito numero 5, come centrale difensivo in coppia con Irmici. Nel finale doppietta di Triglione, con secondo gol dalla distanza bellissimo, e terza rete ospite. Vastese e Greenways insiemeNel finale parata decisiva di Delle Donne che evita il gol del pareggio.

In campo due novità: Fabiano Berardi, ex Val di Sangro, classe '94 e Alessandro Cardone, ex Virtus Lanciano lo scorso anno all'Altinrocca, classe '93, entrambi sotto osservazione per un eventuale ingaggio per la prossima stagione. Le trattative per la Vastese del futuro sono già iniziate e proseguiranno nei giorni successivi, in attesa di conoscere i nomi dei nuovi soci e la risposta del Vasto Marina in merito ad una collaborazione.

Il Greenways, seguito da un numeroso gruppo di tifosi festanti, ha sorpreso per il suo atteggiamento molto combattivo, in stile tipicamente inglese, lottando fino alla fine, a volte anche con troppo agonismo, come è nelle abitudini del calcio anglosassone. Ci sono stati infatti alcuni brutti falli, tutti involontari, che hanno messo fuori causa Pantalone e Della Penna costretti a lasciare il campo in anticipo per infortunio. Non dovrebbe trattarsi di nulla di particolarmente grave.

A fine partita abbracci, strette di mano e terzo tempo all'Aragona con birra e porchetta per tutti, in attesa delle nozze in programma lunedì pomeriggio nella cattedrale di San Giuseppe alle ore 14.00.

Guarda le foto

di Giuseppe Mancini (g.mancini@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi