Timeout - Vasto, il confronto tra candidati sindaci Ospiti: Dina Nirvana Carinci, Anna Rita Carugno, Guido Giangiacomo, Francesco Menna, Alessandra Notaro, Angela Pennetta Paola Cerella - Giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


17 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 17/05/2013

Ladri scavalcano il cancello,
ma arrivano i padroni di casa

L’episodio è avvenuto a Vasto Marina

(foto di repertorio)Erano in due. Incappucciati. Stavano scavalcando il cancello di una casa. Quando sono rientrati, i proprietari li hanno trovati appesi alla recinzione. Sono stati attimi di paura, quelli raccontati a ZonaLocale.it da alcuni residenti della parte alta di Vasto Marina, la zona compresa tra via Cono a Mare e via Fonte Ioanna, le stradine di campagna che dal costone orientale della città alta scendono verso la località balneare.

La notte scorsa erano più o meno le due quando la coppia di topi d'appartamento è entrata in azione prendendo di mira un'abitazione unifamiliare. Ma i banditi avevano fatto male i loro conti, visto che all'improvviso è sbucata l'automobile dei padroni di casa. Sono stati momenti di panico per i ladri e per i residenti ("non sapevamo cosa fare. Eravamo impietriti"). 

Ormai erano stati scoperti. Per questo, i malviventi se la sono data a gambe, dileguandosi nel buio. Molto probabilmente avevano parcheggiato la loro auto nelle vicinanze.

Da un anno a questa parte, la zona viene spesso presa di mira dalle bande di ladri. Nel quartiere di via Spalato, due appartamenti sono stati svaligiati. Altri residenti hanno spesso trovato cancelli, portoni e garage forzati nelle ore notturne.

Qualche mese fa il magazzino di un bar della riviera è stato parzialmente ripulito: tra alcolici e bevande, un bottino da 8-9mila euro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi