Falsi addetti Imu raggirano anziani, indagano i carabinieri - Hanno detto di essere degli impiegati
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Falsi addetti Imu raggirano
anziani, indagano i carabinieri

Hanno detto di essere degli impiegati

Hanno detto di essere degli impiegati che dovevano effettuare delle verifiche sull’immobile concernenti il pagamento dell'Imu.

Con questo stratagemma due uomini, nel tardo pomeriggio di ieri, sono riusciti a farsi aprire la porta e ad entrare in casa di un anziano di 77 anni che è stato poi derubato di una consistente somma di denaro e buoni fruttiferi che custodiva nell’abitazione. Ad indagare su questo episodio sono i carabinieri della Stazione di Schiavi d’Abruzzo che hanno raccolto la denuncia della vittima. L’anziano ha raccontato di essersi accorto della mancanza del denaro solo una volta che i due uomini si erano allontanati poiché, per tutto il tempo, era stato distratto da uno di loro con delle domande.

I carabinieri, ancora una volta, raccomandano ai cittadini di non far accedere nelle proprie abitazioni soggetti che si presentano a vario titolo per effettuare controlli e soprattutto, nei casi sospetti, di allertare immediatamente le forze dell’ordine chiamando l’utenza telefonica 112.

(Comando provinciale dei carabinieri - Ufficio stampa)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi