La coppia Parente-Bagnara premiata con la "Sfinge d’Oro" a Lucca - 17ª edizione del premio fedeltà allo sport
 
Vasto   Sport 11/05/2013

La coppia Parente-Bagnara premiata
con la "Sfinge d’Oro" a Lucca

17ª edizione del premio fedeltà allo sport

La premiazione (foto ArcaAnthea Lucca)Si è svolta ieri sera a Lucca la cerimonia di consegna del Premio Fedeltà allo Sport, giunto alla 17ª edizione grazie all'impegno e dedizione di Valter Nieri. Un appuntamento che ogni anno premia tanti sportivi italiani e che quest'anno è stato dedicato alla memoria di Pietro Mennea, premiato nel 2008 e scomparso quest'anno. Tra gli atleti a cui è stata assegnata la Sfinge d'Oro c'è il cestista vastese Davide Parente, che milita in Divisione nazionale A con l'ArcaAnthea Lucca ed è ormai diventato un idolo dei tifosi toscani. Insieme a lui è stata premiata anche la sua compagna Benedetta Bagnara, anche lei giocatrice dell'Agos Ducato Lucca e della nazionale italiana.

Tra gli altri sono stati premiati anche la giovane saltatrice con l'asta Roberta Bruni, l'ex calciatore Lugi Danova, la promessa del salto triplo Francesca Lanciano, e poi i dirigenti dell'ArcaAnthea Lucca Vincenzini, Susanna e Auricchio. 

Per Davide Parente e Benedetta Bagnara quello della Sfinge d'Oro è un bel riconoscimento che li porta nuovamente alla ribalta, dopo le imprese in campo, nel panorama dello sport italiano. 

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi