CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Torino di Sangro   Cronaca 10/05/2013

A14, secondo incidente in 3 giorni
Si ribalta roulotte, lunghe code

Traffico deviato, ma le auto devono attendere il passaggio del giro d’italia

(foto di repertorio)Due chilometri di coda, lungo l'autostrada A14, in direzione Nord, a seguito di un incidente avvenuto al chilometro 403, poco prima del casello di Lanciano. Una roulotte al traino di un'automobile si è ribaltata, senza comunque coinvolgere altri veicoli. Ferita, ma non gravemente, una donna. Sul posto polstrada e vigili del fuoco.

Da mezzogiorno alle 14 il traffico è stato deviato sulla statale 16.

In concomitanza col passaggio del Giro d'Italia, all'uscita dal casello della Val di Sangro si è formata una coda di un chilometro e mezzo.

Quello di stamani è il secondo incidente in tre giorni sul tratto sangrino-frentano dell'autostrada adriatica: l'8 maggio la Fiat Punto su cui viaggiavano due giovani di Vasto è uscita di strada schiantandosi contro le barriere esterne. L'automobilista 27enne è stato trasportato prima all'ospedale Renzetti di Lanciano e poi trasferito a Chieti in eliambulanza. E' stato già dimesso ed è tornato a casa. Solo qualche contusione per il suo amico.


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi