Non si ferma al posto di blocco, spacciatore inseguito e arrestato - L’episodio è avvenuto nella tarda serata di venerdì
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 04/05/2013

Non si ferma al posto di blocco,
spacciatore inseguito e arrestato

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di venerdì

Non si è fermato all’alt intimatogli da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto che stava svolgendo un posto di controllo alla circolazione stradale. A bordo di una “Smart”, alla vista dei militari, ha accelerato cercando di dileguarsi tra le vie del centro abitato.

Inseguito dagli uomini dell’Arma, il giovane, un 21enne del posto, è stato poi bloccato e tratto in arresto. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di venerdì. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vasto quando hanno visto che il giovane alla guida della “Smart” non si è fermato sono saliti in macchina e lo hanno inseguito. Giunti in via Spataro sono riusciti a bloccarlo costringendolo a fermarsi.

A quel punto lo hanno perquisito scoprendo il motivo per il quale aveva tentato la fuga: nella tasca dei suoi pantaloni deteneva 66 grammi di hashish e 6 grammi di cocaina. Nella sua abitazione sono stati poi recuperati altri 2 grammi di hashish. Il 21enne è stato quindi dichiarato in stato di arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato alla locale casa circondariale. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi