CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 22/04/2013

Real Tigre vince a Casalbordino:
ora la Promozione è a un passo

Domenica prossima l’ultima di campionato

Sorrisi a fine garaAl fischio finale del direttore di gara i giocatori del Real Tigre vanno tutti sotto gli spalti del campo sportivo di Casalbordino. Da qualche minuto i cellulari sono impazziti in attesa di ricevere notizie dal match Borrello-Casoli. "Sono sull'1-1 e mancano 8 minuti alla fine". E allora il sogno poter festeggiare la vittoria del campionato con una giornata d'anticipo inizia a diventare realtà. Poi, però, arriva la notizia: "Ha segnato il Borrello". E così per raggiungere la storica promozione bisognerà attendere la sfida di domenica prossima. L'ambiente però mostra fiducia ed è pronto a combattere l'ultima decisiva battaglia.

Il Real Tigre il suo dovere l'aveva già fatto in campo, battendo il Casalbordino, formazione che domenica scorsa aveva già conquistato la matematica salvezza. Mister Liberatore ha mandato in campo Smerilli, Carlucci A., Bozzelli, Vetta, Carlucci S., Ferrazzo, Mastrangioli, Spadaccini, Sottile, Madonna, Sputore. 

I vastesi partono subito forte e al 5° minuto si portano in vantaggio con Madonna. Passa un quarto d'ora ed è Ferrazzo a segnare il raddoppio. Il Casalbordino, però, non vuole vestire i panni della vittima sacrificale, e nei minuti di recupero del primo tempo capitan Picciotti segna il 2-1.

Si torna in campo, senza pensare troppo alla gara del Borrello. Vincendo questa e la prossima la promozione arriva comunque. Neanche il tempo di battere che Andrea Carlucci trova la via del gol, portando i suoi sul 3-1. I sostenitori del Real Tigre incitano, come sempre, con cori ad hoc i loro amici, con tanto di bandiera tigrata e peluche magnum. Al 20' il Casalbordino prova a riaprire i giochi, grazie ad un'azione confusa nell'area piccola. Smerilli non può nulla e vede la palla finire alle sue spalle. Cinque minuti più tardi è ancora Ferrazzo a fissare il risultato sul definitivo 4-2. 

Sarà una settimana intensa e di massima concentrazione, per centrare nella partita casalinga con il Celenza la tanto agognata promozione. A fine gara, la festa in campo e sugli spalti non è mancata, perchè oltre al risultato sportivo, la forza del Real Tigre è proprio l'unione del gruppo. "Questa vittoria la vogliamo dedicate al nostro capitano Simone Carlucci, che è diventato papà", ha detto a fine gara il direttore sportivo Marco Sisti.

Mister Liberatore e la presidentessa Simonetta Baiocco al rientro negli spogliatoi cercavano di mantenere gli animi sereni. "Ci aspettavamo la vittoria del Borrello", ha commentato il tecnico vastese. "Ora dobbiamo pensare solo a vincere la prossima partita e per noi sarà fatta".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi