Petardo esplode sotto un’auto, i carabinieri aprono un’indagine - Cause ancora ignote
 
Vasto   Cronaca 19/04/2013

Petardo esplode sotto un’auto,
i carabinieri aprono un’indagine

Cause ancora ignote

Via Casetta

E' la terza volta che un'auto della stessa vittima viene danneggiata in via Casetta, una traversa di via del Porto.

"E' stato un petardo", dice il capitano Giancarlo Vitiello, comandante della Compagnia di Vasto. "Stiamo verificando". Indagano i carabinieri della caserma di piazza Dalla Chiesa sulle cause dell'esplosione avvenuta alle 2 di notte in via Casetta. Il forte rumore è stato avvertito chiaramente in tutto il quartiere. 

Il piccolo ordigno esplosivo è stato piazzato sotto un'auto, una Daewoo Matiz a gpl. La deflagrazione non è avvenuta vicino al serbatoio, altrimenti avrebbe potuto causare conseguenze. Gli investigatori non forniscono nessuna informazione sul proprietario, che è una donna residente in un'abitazione della zona. "Non ci sono danni", dice Vitiello. "Stiamo verificando l'accaduto. Non sappiamo se si tratti di un episodio doloso oppure no".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi