Vasto, tutto il centrodestra alla prima ronda per la sicurezza - Domani in piazza
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 12/04/2013

Vasto, tutto il centrodestra
alla prima ronda per la sicurezza

Domani in piazza

Anche il Pdl parteciperà domani pomeriggio alla prima ronda per la sicurezza organizzata da Fratelli d'Italia, il partito di cui è leader nazionale l'ex ministro Giorgia Meloni.

"Il gruppo consiliare de Il Popolo della Libertà di Vasto aderisce all'iniziativa sulla sicurezza promossa da Fratelli d'Italia, in programma per questo fine settimana in città". Lo annuncia un comunicato del partito di Berlusconi. "I consiglieri comunali Guido Giangiacomo e Manuele Marcovecchio, nel rinnovare la propria fiducia e gratitudine alla magistratura vastese ed alle forze dell'ordine anche per i brillanti risultati conseguiti nella lotta alla criminalità pur nella ristrettezza di mezzi e uomini, con la loro adesione, intendono sollecitare l'amministrazione comunale ad assumere provvedimenti immediati per rendere la città di Vasto più sicura".

La notizia di ieri - Sulle magliette lo slogan SorvegliAMO Vasto. Sarà, di fatto, la prima ronda per la sicurezza la manifestazione che si svolgerà sabato pomeriggio in città e domenica mattina sulla riviera. L'iniziativa è di Fratelli d'Italia.

Il programma - Una raccolta firme ed un volantinaggio itineranti, sabato 13 aprile dalle ore 18:00 fino a tarda notte, partendo da Piazza Diomede e per tutte le vie del centro storico, e Domenica 14, dalle ore 10 alle 13, a Vasto Marina, con inizio da Piazza Rodi. Ad organizzare l’iniziativa è Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni. “Crediamo – dichiarano gli attivisti del movimento politico - che il tema della sicurezza debba essere uno dei primi punti dell’agenda amministrativa della Giunta comunale, che invece lo ha sempre sottovalutato, con assoluto disinteresse. 

I fatti che riempiono quotidianamente le pagine locali di cronaca, dimostrano come la nostra città non sia più l’isola felice di una volta. La comunità vastese è ferita da continui accadimenti criminosi, e la cosa che più spaventa è che l’amministrazione comunale è sorda alle tante richieste di cittadini volte a preservare l’incolumità personale. Ogni tentativo della minoranza in Consiglio comunale di proporre e suggerire strumenti utili a garantire più sicurezza, è stato respinto dal centrosinistra. Scendiamo dunque in piazza – proseguono gli attivisti - tra la gente, per presentare la nostra ricetta per una Vasto più sicura e per raccogliere firme di cittadini. Occorre spronare l’Amministrazione comunale ad assumere provvedimenti quali l’attuazione del protocolloMille occhi sulla città, la velocizzazione dell’iter di realizzazione del progetto di videosorveglianza, e l’istituzione dei ‘Volontari per la Sicurezza’. 

Le firme serviranno anche per chiedere, al futuro Governo nazionale, il rafforzamento di mezzi ed organico delle forze dell’ordine di Vasto e del Vastese alle quali va la nostra gratitudine e il sostegno per il lavoro che quotidianamente svolgono per assicurare la sicurezza del nostro territorio, pur tra mille difficoltà. I militanti di Fratelli d’Italia, per simulare provocatoriamente i ‘Volontari per la Sicurezza’,  indosseranno una maglietta con lo slogan dell’iniziativa “sorvegliAMO VASTO”. L’iniziativa è aperta a tutti coloro che intendono partecipare.

All'iniziativa aderisce anche Progetto per Vasto - Il Movimento civico “Progetto per Vasto”, su invito del Gruppo consiliare “Fratelli d’Italia” di Vasto, dichiara la propria adesione all’iniziativa sulla sicurezza, organizzata per sabato 13 e domenica 14 prossimi.

In città, sono divenuti frequenti ed insostenibili, oramai, gli atti di delinquenza contro le persone ed il patrimonio pubblico e privato. Di fronte all’insensibilità ed incapacità dell’Amministrazione comunale di far fronte a quelli che il Sindaco, più volte, ha semplicisticamente stigmatizzato come “casi isolati”, ci chiediamo quanti ne occorrono di “casi isolati” per costituire un fenomeno diffuso.

Progetto per Vasto”, assumendo l’iniziativa una valenza riferita esclusivamente a tematiche amministrative e non politiche, e per questo avulse da logiche di appartenenza a schieramenti di partito o di coalizione, ritiene di aderirvi invitando i propri simpatizzanti a sottoscrivere i provvedimenti richiesti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi