Vasto   Vinitaly 07/04/2013

L’olio abruzzese protagonista
al Sol&Agrifood di Verona

L’evento si svolge in contemporanea con il vinitaly

Sol&AgrifoodNei giorni del Vinitaly alla Fiera di Verona si svolgerà anche il Sol&Agrifood. E' la novità di Veronafiere e rappresenta la sintesi di Sol, il più importante salone internazionale dedicato all’olio extravergine di oliva di qualità, e di Agrifood Club, la rassegna dell’agroalimentare di qualità, che tradizionalmente si svolgevano in  contemporanea con Vinitaly ed Enolitech.

"L’obiettivo della riunificazione di due rassegne in una -spiegano gli organizzatori - è racchiuso nel claim della manifestazione Taste of business che ben esprime la volontà di dare un’immagine unitaria 
dell’eccellenza dell’agroalimentare italiano, fatto di tutti i prodotti della trasformazione, così da promuoverlo e comunicarlo nel suo unicum storico agli operatori internazionali del food".
 
L'obiettivo è quindi quello di presentare la migliore immagine del made in Italy nel settore alimentare. Interessante iniziativa è l’Agorà Food Tasting in cui il produttore, coadiuvato da uno chef, presenta e “racconta” il proprio prodotto a giornalisti e operatori internazionali.
 
Al Sol&Agrifood saranno tante le aziende abruzzesi presenti. Tra queste la vastese La Selvotta, della famiglia Sputore.
 
Gli espositori abruzzesi: Oleificio Andreassi, Azienda Agricola Colancecco, Società Agricola D'Alesio, Adele De Antoniis, Frantoio Della Fazia, Azienda Agricola De Sanctis, Fattoria Bardella, Soc. Ag. Forcella, Frantoio Oleario Farese, Az. Agricola Il Bosco degli Ulivi, Frantoio dei colli La Pietra, Mancinelli Guido, Az. Agricola Masciantonio Tommaso, Masseria Erasmi, Oleificio Matalucci, Frantoio Montecchia, Coop. Agricola L'Olivicola Casolana, Oro di Pianella, Az. Agricola Palusci, Frantoio Rapino, Agricola vinicola olearia San Mauro, Frantoio Sputore, Taberna Imperiale, Frantoio oleario Tella, Ursini, Verde Abruzzo.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi