BCC Basket, si torna in campo per il big match in casa del Maddaloni - Biancorossi chiamati a conservare il secondo posto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 05/04/2013

BCC Basket, si torna in campo per
il big match in casa del Maddaloni

Biancorossi chiamati a conservare il secondo posto

Biagio SergioTorna in campo la BCC Vasto Basket, dopo un mese in cui, tra Coppa Italia e vacanze di Pasqua, si è giocato appena due volte. Un periodo che può aver fatto bene agli uomini di coach Di Salvatore in vista del rush finale della regular season e poi di quelli che ormai sembrano dei certi playoff. Molfetta, con 4 punti di vantaggio su biancorossi e 4 gare da giocare, ha i favori del pronostico e anche qualcosa in più dalla sua parte. Per la BCC Vasto Basket la possibilità di uno straordinario salto di categoria dopo la promozione dello scorso anno, passerà attraverso la lunga serie di playoff. 

A questa seconda fase, però, occorre arrivarci nella miglior posizione possibile, cioè la seconda, per garantirsi la possibilità di giocare le sfide decisive tra le mura amiche. Un secondo posto che, dopo essere stato saldamente in mano a Ierbs e compagni, inizia a vacillare. Due sono i punti che separano la BCC Basket dalla formazione che verrà sfidata domenica prossima, il San Michele Maddaloni. Se i campani non hanno mai perso tra le mura amiche qualcosa vorrà pur dire. All'andata al PalaBCC furono sconfitti di 5 punti. Un fattore da tenere in considerazione per l'eventuale computo degli scontri diretti.

Il San Michele Maddaloni è una formazione compatta e con tanti giocatori di qualità, che vorranno giocarsi le loro chance in vista dei playoff. Un colpo in trasferta permetterebbe agli uomini del presidente Spadaccini di mettere al riparo il secondo posto dalle insidie, per affrontare poi le tre gare che mancano con maggiore serenità (anche se si tratterà sempre di sfide con squadre a caccia di punti) e poi giocarsi il tutto per tutto nelle gare che verranno.

Ad accogliere i biancorossi ci sarà un pubblico caldo, pronto a fare la sua parte per spingere i beniamini di casa verso la vittoria. Ma i biancorossi potranno contare sull'apprto di Biagio Sergio, nato e cresciuto (anche cestisticamente) a Maddaloni e che conosce bene l'ambiente. A lui, come a tutti gli altri giocatori biancorossi, è chiesta una prova di carattere dopo le ultime trasferte non brillanti. Appuntamento domenica alle 18 per la quart'ultima gara del campionato di DnC.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi