Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 27/03/2013

Gli studenti dell’IIS Mattei
"imbianchini per un giorno"

Hanno dipinto le aule con il progetto di legambiente

Uno studente al lavoroHanno messo da parte libri, quaderni e penne, per armeggiare con vernici, rulli e pennelli. L'IIS Mattei di Vasto questa mattina somigliava più ad un grande cantiere che ad una scuola. Gli studenti di 19 classi hanno raccolto l'invito di Legambiente e aderito a "Nontiscordardimè", operazione Scuole Pulita 2013 (clicca qui). La 15ª edizione della giornata nazionale di volontariato dedicata alla qualità e alla vivibilità degli edifici scolastici, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado era dedicata quest'anno al tema La scuola come laboratorio di bellezza. Fissata per il 16 marzo ogni scuola ha potuto spostare la data a seconda delle proprie esigenze. A coordinare i lavori del Mattei è stata la professoressa Rosa Lucia Tiberio, insieme ai ragazzi del Comitato Studentesco.

Gli studenti, infatti, hanno deciso di dedicare il giorno dell'assemblea d'Istituo a questa iniziativa. Sin da ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia delle aule, alla rimozione di sporcizia dai muri. Poi hanno stuccato e richiuso ogni buco sulle pareti e preparato il "terreno" per le operazioni di questa mattina. Armati di pennelli e rulli hanno imbiancato le pareti e dato libero sfogo alla fantasia, con disegni, scritte, decorazioni. Il tutto per rendere maggiormente vivibili le aule che, con i tempi che corrono, mostravano i segni del tempo e la mancanza di manutenzione.

Una studentessa al lavoroFacendo un giro per la scuola, accompagnati dal presidente del Comitato Studentesco Antonio Fanì, che mostrava con orgoglio i lavori dei suoi compagni, in particolare di quelli più giovani, si poteva apprezzare l'impegno dei ragazzi coinvolti. Il divertimento non è certo mancato, con qualche pennellata che a volte finiva su volti e vestiti piuttosto che sulle pareti. Apprezzamenti anche da parte di docenti e personale scolastico, anche se con un pizzico di preoccupazione. "Mi raccomando, poi non scappate via senza pulire!", dicevano ai ragazzi. Ma gli studenti hanno promesso: "Non vi preoccupate, resteremo a pulire". 

Le foto delle aule che sono state ridipinte verranno inviate a Legambiente, che premierà i tre lavori migliori. Concorso a parte, di certo, da domani i ragazzi del Mattei avranno delle aule più belle e accoglienti. E, c'è da starne certi, faranno di tutto per conservarle in questo stato, evitando di imbrattarle come troppo spesso accade negli istituti scolastici.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi