Scontro in campo, migliorano le condizioni del calciatore - Ricoverato a Pescara
 
Vasto   Cronaca 19/02/2013

Scontro in campo, migliorano
le condizioni del calciatore

Ricoverato a Pescara

Migliorano le condizioni di Marco Odorisio, il calciatore rimasto vittima di un brutto scontro di gioco durante la partita Real San Salvo-Fara San Martino, match di recupero della prima categoria. Da domenica il giovane è ricoverato all'ospedale Santo Spirito di Pescara. E' fuori pericolo, ma i medici lo tengono tuttora sotto osservazione.

L'incidente - E' stato necessario l'intervento dell'elicottero del 118 per trasferire d'urgenza a Pescara un calciatore dopo uno scontro di gioco avvenuto durante la gara Real San Salvo - Fara San Martino, gara di recupero della prima categoria. Nella fase finale del match Marco Odorisio, del Fara, è caduto a terra in seguito ad uno scontro di gioco perdendo i sensi. Soccorso immediatamente dal personale della Croce Rossa di San Salvo, in servizio presso lo stadio comunale di Cupello, per lui è stato necessario il trasferimento in eliambulanza presso l'ospedale di Pescara.

L'elicottero, decollato dall'ospedale pescarese, ha raggiunto il campo sportivo di Cupello in una ventina di mniuti, atterrando al centro del terreno di gioco. L'eliambulanza ha poi ripreso il volo fino all'ospedale di Pescara, dove si trova il reparto di neurochirurgia. Qui è stato sottoposto ad approfonditi esami per valutare le sue condizioni. 

Il giovane calciatore è stato ricoverato ed è sotto osservazione, anche se le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi