Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Monteodorisio   Cultura 10/02/2013

Museo Archeologico del Vastese,
mercoledì primo incontro tematico

L’EDITTO DI MILANO. 313 D.C. – 2013: 1700 ANNI DI STORIA

La locandina dell'appuntamentoIl Museo Archeologico del Vastese di Monteodorisio organizza una serie di incontri tematici per ricordare i 1700 anni dell’emanazione dell’Editto di Milano.

Il primo incontro avrà luogo nella Sala Conferenze del Museo alle ore 18,00 di mercoledì 13 febbraio, data presunta dell’emanazione del provvedimento noto anche come Editto di Tolleranza, che prevede, per la prima volta nella storia dell’Impero Romano, il diritto alla libertà di culto: “Noi, Costantino Augusto e Licinio Augusto, abbiamo risolto di accordare ai Cristiani e a tutti gli altri di seguire la religione che ciascuno crede, affinché la divinità che sta in cielo, qualunque essa sia, dia pace e  prosperità a noi ed ai nostri sudditi”. Si tratta senza ombra di dubbio di un provvedimento che ha segnato una svolta epocale nella storia dell’umanità e di cui Costantino era perfettamente consapevole, come dimostra la maggior parte delle decisioni che egli prese con un pragmatismo politico forse senza eguali nella storia dell’umanità.

L’incontro è stato organizzato dal MAV con la collaborazione del Comune di Monteodorisio, la Fondazione per l’Arte, la Cultura e l’Archeologia del Vastese e la Parsifal Società Cooperativa di Vasto.

Dopo una breve introduzione di Davide Aquilano sulla figura e sull’opera dell’imperatore illirico, seguirà una relazione di Luigi Murolo sulle testimonianze conservate nel Museo di Vasto e riconducibili a Costantino, per concludere con una rassegna ragionata di Katia Di Penta sui principali edifici costantiniani presenti Roma.

Nei prossimi incontri saranno affrontati argomenti sugli aspetti della politica, della religione, dell’urbainstica e dell’architettura costantiniana nel mondo antico.

 

Il Museo Archeologico del Vastese è su Facebook.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi