Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 05/01/2013

E’ il giorno della Pasquetta 2013,
appuntamento in piazza San Pietro

Alle 18 si ripete la tradizione dedicata alla memoria del Cavaliere

Il Capitano e il Cavaliere cantano la PasquettaNei giorni scorsi lo aveva già ricordato Tonino Di Santo, detto Il Capitano: "La Pasquetta 2013 sarà dedicata al Cavaliere". Enzo Ronzitti è morto il 18 dicembre, ma i suoi figli Enzo, Giuseppe e Sergio, l'amico di sempre, il Tenore Franco Carlucci e Francesco Roselli proseguiranno la tradizione che va avanti da 66 anni di seguito e invitano tutta la cittadinanza a partecipare. "Lui è sempre con noi - ha detto Roselli - e anche se da lontano sarà contento di cantare insieme ai suoi amici".

La partenza è prevista questa sera da piazza San Pietro alle ore 18.00, il gruppo itinerante girerà strade, locali e abitazioni private intonando canti e musica popolare e sarà accolto con vassoi di dolci natalizi, salumi, formaggi e prodotti tipici.

Anche il gruppo del Golfo Calcio organizza la Pasquetta, prima tappa a Vasto Marina dopo la partita di campionato, appuntamento alle 17 al lungomare Duca degli Abruzzi, poi tutti a Vasto per il ritrovo nella sede della squadra in via Casetta da dove si proseguirà per le vie della città. Un evento che in questo caso si ripete da 25 anni, tra gli organizzatori Nicola D'Attilio, Lillo Molino, Rocco Marinucci e Francesco Orticelli.

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi