"Bagni pubblici chiusi ai due terminal bus di Vasto" - La lettera
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   L'angolo dei lettori 02/01/2013

"Bagni pubblici chiusi
ai due terminal bus di Vasto"

La lettera

 

L'accesso ai bagni del terminal bus di via Conti RicciAl terminal bus di via Conti Ricci ancora chiusi i bagni pubblici. A protestare è Silvia Spadaccini, di Vasto. Ecco la sua lettera aperta.

Era l'anno 1979 quando Pippo Fraco cantava ''Mi scappa la pipì''. Una canzone che sembra proprio adatta a quanti giungono a Vasto e, arrivati al terminal bus di via Conti Ricci, si trovano senza bagni.

Piu volte è stato chiesto all'amministrazione comunale di fare qualche cosa, ma fino ad ora nulla. Inoltre, fino ad alcuni mesi fa, i bagni che si trovavano al Belvedere Romani erano aperti fino ad una certa ora della sera. Ora anche quelli sono chiusi, quindi il cittadino vastese e il turista devono ricorrere a qualche bar, oppure tenersela fino a quando non tornano a casa.

L'assessore ai Servizi, Vincenzo Sputore, e il sindaco, Luciano Lapenna, dovrebbero rispondere ai cittadini vastesi, spiegando perchè i bagni al terminal bus che non sono mai stati aperti e perché i servizi igienici del Belvedere Romani sono stati chiusi. Speriamo che qualcuno risponda da Palazzo di Città.

 

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi