Violento scontro sulla s.s.16: tre persone finiscono in ospedale - Incidente nei pressi dell’incrocio con via del porto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 20/12/2012

Violento scontro sulla s.s.16:
tre persone finiscono in ospedale

Incidente nei pressi dell’incrocio con via del porto

Una delle due macchine incidentateE' di tre feriti il bilancio del violento incidente avvenuto attorno alle 20 sulla statale16, nei pressi dell'incrocio con via del Porto. Per cause in via d'accertamento da parte della Polizia stradale si sono scontrate una Skoda Octavia guidata da un giovane di Pollutri e con un passeggero a bordo e una Renault Clio guidata da una donna vastese.

L'impatto è stato molto forte. La Renault ha piegato il guard rail di protezione e si è incastrata tra questo e il muretto di contenimento. Sul posto una pattuglia dell'anticrimine, che transitava per motivi di servizio, i vigili del Fuoco del distaccamento di Vasto e le ambulanze della Provvidenza Soccorso e della Protezione Civile Valtrigno. 

La Clio incastrata nel guard railI tre feriti sono stati portati al San Pio da Pietrelcina di Vasto per essere sottoposti ad accertamenti clinici. La donna, che stando alle prime testimonianze sarebbe stata tamponata, lamentava dolori alle gambe. Nell'attesa dell'arrivo dei mezzi di soccorso è stato il titolare dell'officina che si trova lungo la strada a prestare assistenza alla donna ferita. L'uomo aveva sentito il forte botto e si era affacciato.

Traffico rallentato per permettere ai soccorritori di operare. La sede stradale ora dovrà essere ripulita dai vetri rotti che si sono sparsi ovunque. A terra c'erano molti pacchi di merendine che erano a bordo di una delloe due auto.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi