Vasto   Ambiente 29/11/2012

Al PalaComieco per imparare
a riciclare carta e cartone

La struttura sarà a vasto fino al 2 dicembre

La visita delle autoritàE' stato inaugurato questa mattina in piazza Pudente il PalaComieco, la struttura itinerante che porta in piazza il ciclo del riciclo del cartone. Ad organizzare l'evento è la Comieco (Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi), in collaborazione con il Comune e Pulchra ambiente, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città. 

All'interno dei tre igloo che compongono la tensostruttura è stato riprodotto tutto il percorso del riciclo della carta. L'obiettivo, durante questi giorni, è sensibilizzare i cittadini, e in particolare le scolaresche, alla corretta differenziazione dei rifiuti.

Roberto Di Molfetta, responsabile dell'Area riciclo e recupero della Comieco, ha spiegato agli studenti presenti come "il nostro PalaComieco gira tutta l'Italia. In particolare andiamo nelle città dove stanno partendo con la raccolta differenziata o in quelle dove ci sono dei buoni risultati. Devo dire che a Vasto siete bravi nella raccolta della carta".

Anche gli amministratori cittadini, dopo il classico taglio del nastro, hanno svolto il percorso di "riciclo", ascoltando la spiegazione dei giovani che guideranno i visitatori in questi giorni. "Con i risultati ottenuti con la raccolta della carta - ha spiegato l'assessore all'ambiente Anna Suriani - speriamo che i cittadini mostrino maggiore sensibilità nella differenziata. Invito tutti a venire a visitare la struttura, così da poter toccare con mano i ciclo che dalla carta recuperata con la raccolta si ottiene altra carta da utilizzare".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi