La scuola Madonna dell’Asilo protagonista di Puliamo il Mondo - Edizione italiana del più grande appuntamento di volontariato ambientale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 06/10/2012

La scuola Madonna dell’Asilo
protagonista di Puliamo il Mondo

Edizione italiana del più grande appuntamento di volontariato ambientale

I ragazzi impegnati in Puliamo il MondoPuliamo il Mondo, l'edizione italiana del più grande appuntamento di volontariato ambientale, ha lo scopo di coinvolgere i cittadini nella tutela e salvaguardia del proprio territorio, sensibilizzandoli alle tematiche ambientali. A Vasto, questa campagna di Legambiente parte dalle scuole per sensibilizzare i ragazzi sul tema dei rifiuti, sull’importanza della raccolta differenziata, della cura e del rispetto della natura e dei beni comuni.


L’iniziativa di quest’anno ha visto protagonisti i bambini della scuola cattolica paritaria "Scuola Madonna dell'Asilo". Insieme a genitori ed insegnanti, gli alunni hanno contribuito alla pulizia della villa comunale, uno spazio da loro assiduamente frequentato. Un'azione allo stesso tempo concreta e simbolica per prendere coscienza che oltre a ripulire bisognerebbe imparare a non sporcare. Quindi, un’occasione per promuovere le buone pratiche e per sensibilizzare i cittadini alla raccolta differenziata, al riciclo e alla riduzione dei rifiuti.


“L’impegno nel garantire una corretta gestione integrata dei rifiuti passa anche attraverso il continuo  coinvolgimento attento e consapevole di tutti i cittadini – dichiara Fausta Nucciarone, Pres. Legambiente Vasto – Questo è un ingrediente necessario ad affrontare quella che è una delle maggiori questioni ambientali: La scommessa rifiuti si può vincere purché ciascuno ci metta del suo. Ognuno di noi può, con il suo piccolo contributo, far qualcosa di concreto per la città. Si possono fare scelte per migliorare i nostri stili e la qualità della vita.”


“A Vasto – continua il Presidente - ci sono ancora criticità, tra le quali l’abbandono continuo di rifiuti e l’assenza di isole ecologiche, necessarie per il buon andamento del servizio porta a porta. Inoltre, per migliorare la sostenibilità ambientale, il Comune deve porre più attenzione non solo all’incremento della percentuale di raccolta differenziata, ma anche alla gestione complessiva del territorio, nel quale il consumo di suolo, la gestione della costa e la qualità del mare rispondono sempre meno ai reali bisogni della popolazione e allo sviluppo delle sue attività, generando risultati che contrastano non solo con la sostenibilità ambientale, ma anche con la prospettiva di uno sviluppo durevole".


Puliamo il Mondo rappresenta dunque una grande occasione d’impegno per l’ambiente e di cittadinanza attiva. E’ una occasione in cui ognuno di noi può dire con i fatti, e non solo con le parole: “io ci sono e posso far qualcosa di utile per la nostra Città.”

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi